ansia e forse problemi relazionali

Ludovica94Ludovica94
in Ansia

Salve, (premetto prima di raccontare che sono cresciuta senza presenza di un padre,solo con i miei nonni e mia madre ma questa cosa non mi è mai pesata)mi sono conosciuta con un ragazzo l'anno scorso e siamo diventati migliori amici poi è diventato qualcosa in più ma io ero sempre insicura se lo volevo o non lo volevo fin quando poi non si è messo con una ragazza ed io ero a pezzi, ci siamo litigati anche perché si bacio con altre stanco della mia attesa ed insicurezza a portarlo sempre il canzone su questo (anche perché ero gelosa un giorno lo volevo e l'altro no ma quando era a contatto con altre lo rivolevo) e per due mesi non ci siamo parlati, poi si fidanzó ma la lascio per me, dopodiché ci siamo fidanzati fin ad oggi che sono passati 8 mesi... ma parte tutto dal compagno di mia mamma che un paio di giorni fa disse che comunque poteva essere che ci stavo per abitudine etc. Ed ecco che ricomincio come in estate, nei mesi estivi non ci davo peso anzi, ma adesso ho l'ansia frequentemente, non so se lo voglio o no... e se penso che possa stare con un altra piango continuamente, non ho più voglia di uscire e se penso che possa avere un futuro senza di me mi dispero pero allo stesso tempo il fatto di volerlo è a momenti ed é un continuo di ''non lo voglio, lo voglio, mi sento in colpa, non voglio stia con un altra che non sono io perché mi causerebbe una tristezza eterna, vorrei cambiare le cose... ma non capisco nemmeno io cosa ho. (premetto che mi tratta come una principessa e se sto male sta male anche lui, lo voglio bene anche per l'amicizia passata e ci sono affezionata) sono arrivata al punto di aver paura di pensare, ho pensato anche fosse infatuazione o fossi egoista ma non penso sia così anzi, abbiamo provato a lasciarci e comunque stavo diciamo meglio ma con sempre l'ansia anche se leggermente diminuita, ma la tristezza é aumentata tanto da avere pensieri brutti... una sera mi disse che andava ad un compleanno e mi misi a piangere sola a letto, ho paura anche che mi lasci sola se rimaniamo amici ed altre paranoie, anche quando vado a casa sua mi viene l'ansia ho pensato anche di volermi divertire però non ci riuscirei,non voglio fargli male e non voglio rovinare tutto ciò pensando potesse realizzare un sogno con un altra che non sia io e quindi piango disperatamente non trovando spiegazione ai miei comportamenti,anche perché sono molto attaccata a lui e non mi é mai capitato,aiutatemi a capire cosa ho, RINGRAZIO IN ANTICIPO.

Commenti

  • Francesco6100Francesco6100

    Ciao Ludovica, alla fine sei riuscita a capirne qualcosa in più? Com'è finita con questo ragazzo?

  • Ludovica94Ludovica94

    no non sono riuscita a capirne quasi nulla...ho sempre l'ansia tanto che le gambe si addormentano.Per un litigio qualche giorno fa ci siamo lasciati,ma poi siamo ritornati insieme,solo che adesso l'ansia sembra peggiorata da quando ho avuto questo distacco da lui.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie