ADOLESCENTI SDA E AUTISMO

Roberta313Roberta313
modificato November 2017 in Autismo
Buonasera,
mio nipote 15 anni,ragazzo sempre tranquillo e disponibile,sta avendo casi di ira improvvisa,in cui alza tavoli e inveisce con parole sui familiari.Specifico che è un ragazzo con problemi di socializzazione,ha un insegnante di sostegno, da piccolo gli hanno diagnosticato la sindrome dell'attenzione e lieve autismo.Non vuole andare a scuola volentieri,andando a scavare a fondo abbiamo capito che in classe ci sono bulletti che lo deridono.Farmaci a parte che lo abbattono solo,perchè improvvisamente è cambiato cosi radicalmente?

Commenti

  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Roberta,
    benvenuta nel Forum di GuidaPsicologi. Ti consigliamo di rivolgere una domanda pubblica ai nostri professionisti: https://www.guidapsicologi.it/domande È importante che tu inserisca il maggior numero possibile di dettagli. Sono certa sapranno orientarti al meglio.

    Facci sapere!
    A presto,
    Francesca
  • Paoletta2Paoletta2
    Credo che sia un'età critica per tutti e di più per persone con questi disturbi. Probabilmente sfoga in modo sbagliato la frustrazione che gli deriva dalla situazione. È importante che venga seguito molto in questa fasa in cui si forma la personalità. Avete pensato di sentire un terapeuta?
  • Mafalda2Mafalda2
    Anche secondo me è legato alla crescita ed anche all'insorgere di cambiamenti dal punto di vista ormonale che i ragazzi con DSA non sono in grado di gestire. È importante che ti faccia aiutare da uno psicologo cognitivo-comportamentale specializzato nel trattare casi di autismo. Credi che sia fattibile e che lui sarebbe disponibile?
  • Lisa56Lisa56
    Ci sono anche adulti che cambiano da un giorno all'altro. Suppongo che sia un accumulo di rabbia e incomprensione (che quindi esplode all'improvviso) dovuto alla incapacità di esprimersi o dal sentirsi incompresi. Provi a stare sola lei e suo nipote, mangiando una fetta di torta e un caffè e parlare un po' alla volta, senza aggredirlo, ma assecondandolo.
  • Roberta313Roberta313
    Si, psicologi e terapeuti. Al momento cercano di farlo parlare ma con scarsi risultati
  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Roberta,
    quindi tuo nipote sta già seguendo un percorso ma non si vedono risultati per il momento? Da quanto tempo ha iniziato?
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie