Viaggiare da soli fa bene alla salute

Viaggiare non consiste solamente nello spostarsi o nel visitare monumenti: è un viaggio dentro se stessi!

8 LUG 2016 · Tempo di lettura: min.
Viaggiare da soli fa bene alla salute

Avete paura di fare il gran passo? Niente paura, ecco i benefici del viaggiare soli!

Chi l'ha detto che è sempre meglio fare tutto in coppia o in gruppo? Viaggiare da soli, ad esempio, ha tutta una serie di benefici che possono migliorare la nostra autostima. Questo tipo di vacanza non va scelta solamente se non si ha nessuno con chi partire, ma è una decisione che dev'essere presa in maniera consapevole. Sono infatti sempre più le persone che scelgono di spostarsi in solitudine per mettersi alla prova, per meditare, per riscoprirsi, ecc.

I benefici del viaggiare soli non si basano solamente sulle esperienze positive di parenti e amici che hanno deciso di partire in completa solitudine. Ora uno studio mette in luce gli effetti di quest'esperienza.

Lo studio

Viaggiare non consiste solamente nello spostarsi o nel visitare monumenti. È un'esperienza che va molto oltre ciò che realmente si vede o si fa: è un viaggio dentro noi stessi che può cambiare la nostra prospettiva e la nostra maniera di interpretare il mondo. Una ricerca, pubblicata sulla rivista International Journal of Travel and Tourism Research, basata sulle esperienze di un campione di 24 persone appena tornate da un viaggio in solitaria di circa nove giorni, ha provato a mettere in evidenza i vantaggi di questo tipo di avventura.

viaggiaredasoli.jpg

Fonte: la99.com

All'interno del campione scelto, tutti si sono mostrati soddisfatti dell'esperimento. Secondo lo studio, fra i maggiori vantaggi del viaggiare soli troviamo una crescita dell'autostima, della flessibilità, del senso di libertà e della capacità di apprendimento. Rispetto a una vacanza con altre persone, infatti, lo stress diminuisce perché non è necessario prendere decisioni in comune o confrontarsi continuamente.

La professoressa Constanza Bianchi della Queensland University of Technology ha affermato:

«Viaggiare da soli aiuta le persone ad aumentare la sensazione di avere maggiore controllo sulle proprie vite e sulle proprie azioni. Non solo. Viaggiare da soli stimola anche la riflessione e aiuta nella scoperta di sé […] È il modo migliore per lavorare su se stessi».

Se vuoi ricevere maggiori informazione sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in crescita personale.

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento

ultimi articoli su autostima