​Trasmissione educativa intergenerazionale

Di generazione in generazione vengono trasmesse sia le buone norme, sia quelle dinamiche disfunzionali che hanno condizionato e che continuano a condizionare la vita familiare.

13 GIU 2017 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

​Trasmissione educativa intergenerazionale

L'organizzazione "normale" o per meglio dire "funzionale" di una famiglia prevede che i genitori occupino un posto gerarchicamente superiore ai figli. Ma a volte succede che tale organizzazione risulti ribaltata ed il figlio venga dai genitori messo in posizione di leader della famiglia.

Come ci si può a volte ritrovare in questa condizione paradossale in cui i genitori sono piegati ai desideri dei figli?

Tale organizzazione familiare può riproporsi per "imitazione" della generazione precedente se a loro volta i genitori nella propria famiglia di origine hanno goduto di questa posizione, oppure al contrario tale organizzazione può generarsi per "opposizione" al modello educativo ricevuto dalla propria famiglia di origine.In entrambi i casi siamo di fronte ad eccessi di rigidità, a mancanza di modulazione dello stile genitoriale.

Ognuno di noi si porta dietro un bagaglio di esperienze e vissuti personali come figlio, ed è inevitabile che questo schema "arcaico" venga spesso applicato anche inconsapevolmente nell'interazione con il bambino.A volte questo bagaglio può rappresentare un peso talmente importante, imponente, vincolante, che non permette al genitore di discostarsi dalle linee guida multi-generazionale della sua famiglia. Pur opponendosi, cioè agendo esattamente al contrario rispetto all'insegnamento appreso, si perpetua in realtà la medesima linea educativa, ma ribaltata.

L'eccessivo peso dunque non lascia la possibilità di intraprendere un terza via che sia la risultante di un accordo di "genitorialità emancipata", cioè un'operazione sottile di mediazione funzionale tra ciò che effettivamente c'è di buono tra gli apprendimenti passati da riproporre nella propria famiglia di appartenenza, tra quegli aspetti invece da modificare perché non più funzionali alla società attuale, ma ancor di più un accordo unisono di genitorialità tra madre e padre.In seguito vedremo in modo più approfondito proprio cosa succede quando i genitori non riescono a seguire una linea educativa comune.

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dr. Vito Leone

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su terapia familiare