Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Superare la paura di parlare in pubblico

<strong>Articolo rivisto</strong> dal

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Dimenticare il discorso, fare la figura del ridicolo o non farsi capire sono paure comuni che possono precedere il momento prima di parlare in pubblico.

19 OTT 2017 · Tempo di lettura: min.
Superare la paura di parlare in pubblico

Vuoi superare la tua paura di parlare in pubblico? Segui queste tre strategie e consigli e affronta il tuo timore!

In molti lavori o in diverse occasioni della vita, ci si può trovare nella situazione di dover parlare in pubblico. Conferenze e riunioni, ad esempio, sono dei momenti in cui potresti dover affrontare un discorso di fronte a un elevato numero di persone, magari sconosciute. Se sei una di quelle persone che inizia a sudare, arrossisce, perde la memoria o addirittura si blocca nel momento in cui deve affrontare un pubblico, devi sapere che esistono delle strategie e dei trucchi per poter perdere pian piano quesa paura. Sai già quello che devi dire? Hai imparato il discorso a memoria? È il momento di superare la paura di parlare in pubblico.

Quali strategie utilizzare?

Pensare in ciò che ti preoccupa

Dimenticare il discorso, fare il ridicolo o non farsi capire sono paure normali che possono precedere il momento prima di parlare in pubblico. Nonostante ciò, alcune persone vengono letteralmente bloccate dalla situazione. Cosa fare? Semplice, non combattere la paura evitandola ma affrontandola. Una settimana prima dell'evento, utilizza mezz'ora al giorno (puoi utilizzare una sveglia) e concentrati su quello che stai per fare. Prova a immaginare tutti i tuoi timori che riguardano il tuo discorso in pubblico. Finito il tempo, fermati e riprendi la tua giornata senza ritornare più su quei pensieri negativi.

Controllare la respirazione

Se hai paura che la tua voce possa tremare o di fare scena muta, hai un alleato perfetto: la respirazione. Non c'è bisogno di parlare rapidamente. Se la respirazione e le tue parole sono troppo veloci, probabilmente non sarai in grado di controllare né la paura né il tuo discorso. Per questo devi concentrarti sulla tua respirazione, cercando di utilizzare il diaframma. Può essere utile concentrarsi anche sul ritmo del discorso o fare piccole pause. In questo modo avrai più tempo per pensare, rilassarti e spiegarti meglio.

Ammettere le tue paure

Una strategia utilizzata spesso dagli oratori è quella di confessare al pubblico, fin dall'inizio, il timore di parlare in pubblico. Fai una battuta o cerca di trasmettere il tuo entusiasmo ma ammetti di essere un po' nervoso. In questo modo, se temi che il pubblico possa notare il tuo nervosismo, ti sentirai più sereno e non dovrai sforzarti di apparire sicuro di te stesso a tutti i costi. In più, creerai una connessione con il pubblico: molte persone, infatti, provano la tua stessa paura!

Altri consigli

Oltre a mettere in atto queste strategie, ecco altri piccoli consigli da poter utilizzare prima o durante il tuo discorso.

  • È fondamentale memorizzare il discorso o conoscere in maniera approfondita il tema che affronterai;
  • mettiti alla prova con amici e parenti, provando il discorso di fronte a loro;
  • se ti senti in imbarazzo, mentre parli guarda un punto fisso;
  • non preparare un discorso noioso, cerca di coinvolgere il pubblico suscitando interesse;
  • conoscere il tipo di pubblico che dovrai affrontare ti permetterà di preparare meglio il tuo discorso;
  • durante il discorso, non stare completamente fermo. Cammina e muoviti senza esagerare per mantenere viva l'attenzione.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in coaching.

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento
1 Commenti
  • Antonella

    Non riesco a parlare a quattr'occhi con la psicologa, figuriamoci in pubblico...

ultimi articoli su relazioni sociali