Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Stanchezza mentale: come svuotare la testa

<strong>Articolo rivisto</strong> dal

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Ti senti stanco mentalmente? Può essere la conseguenza di un intenso lavoro mentale. Impara a riconoscere e a lenire la tua stanchezza mentale.

4 DIC 2019 · Tempo di lettura: min.
Stanchezza mentale: come svuotare la testa

Quando l'affaticamento mentale non viene preso sul serio e si accumula, può portare a gravi conseguenze. Senti il bisogno di riposare? La vita di coppia, il lavoro, l'organizzazione di tutte le cose da fare, i bambini: un mix che facilita l’accumulo di compiti da realizzare e da pensare durante la settimana. È vero che tutti possiamo essere multitasking, ma fai attenzione a non esagerare e a non cedere alla sindrome di Wonder Woman o di Superman.

Vuoi scoprire se soffri di stanchezza mentale? Scoprilo facendo il nostro test:

I sintomi dell'affaticamento mentale

Diventi irritabile facilmente? Ti ammali spesso? Sei maldestro? Il tuo desiderio sessuale diminuisce, o è inesistente, e inizi a perdere gusto nel fare quello che ti piace? Sicuramente stai soffrendo di affaticamento mentale per il lavoro eccessivo. Cerca di limitare questa vita frenetica e impegnativa, e segui i nostri consigli per combattere la fatica mentale.

Sappi che l'affaticamento mentale influisce anche sulle tue condizioni fisiche: inizierai a notare sintomi come mal di testa, riduzione dell'energia, disturbi digestivi, ecc. Se compaiono questi segnali fisici, è giunto il momento di seguire i nostri consigli. Gestire e padroneggiare tutto non è possibile, è meglio quindi imparare a lasciarsi andare piuttosto che assumersi troppe responsabilità fino allo sfinimento.

Tecniche contro l'affaticamento mentale

  • Impara a delegare: impara a fidarti degli altri per alleggerire la tua mente. Se questo non è il tuo forte, sappi che non puoi supervisionare tutto: smetti di voler controllare tutto. Concediti i tuoi momenti: leggi, guarda uno spettacolo, fai sport o semplicemente non fare nulla. Questo permetterà alla tua mente di rilassarsi.
  • Basta pressioni: sapevi che il perfezionismo in eccesso è nocivo per la tua mente? È una ciclo senza fine. Questa ossessione è spesso accompagnata da insoddisfazione cronica. Come non arrendersi al perfezionismo? Stabilisci una scadenza e rispettala, e non tornare su quell’attività una volta terminata. Un altro consiglio che funziona molto bene è questo: annota i tuoi piccoli momenti di felicità quotidiani, dal caffè del mattino alle dolci parole del tuo partner. Concentrati sy quei momenti di felicità e rilasciare le tensioni.
  • Riposa: in questo mondo iperconnesso, la tecnologia non è sempre il miglior alleato della nostra mente (riceviamo un messaggio e lasciamo perdere quel che stiamo facendo, per esempio. Altre volte possiamo passare minuti ed ore a leggere notizie sul nostro telefono, mentre abbiamo avuto un'idea, etc.). Tutto ciò è fonte di stanchezza per la nostra mente. Puoi disconnetterti per un periodo di tempo o limitare le ore al giorno per disciplinarti un po'. Un altro progresso è non prestare immediatamente attenzione a tutti i messaggi che ricevi.
  • Esercitati a lasciar andare: fai delle pause, non è così  complicato. Per coloro che non riescono a smettere di pensare o soffrono di ansia, stress o senso di colpa che impediscono di tranquillizzarsi,è consigliabile fare meditazione, o yoga. Queste tecniche possono incanalare i tuoi pensieri e aiutarti a rilassarti mentalmente e fisicamente. Impara, inoltre, a lasciare che le cose seguano il loro corso senza il tuo intervento. Ricorda: non puoi controllare tutto. 
  • Cerca di dormire bene: la mente ha bisogno di dormire per ricaricare le batterie. Ne sei consapevole ma ti preoccupi e troppi pensieri affollano la tua mente quando vai a letto? Inutile dire che stimolare il tuo cervello guardando un film prima di addormentarti non ti aiuterà, concentrati sulla lettura di un libro e stai lontano dagli schermi. Prendi l'abitudine di concederti un po' di riposo e cerca di rilassarti prima di dormire direttamente.

Non riesci a rallentare, soffri fisicamente e psicologicamente per questa situazione? I nostri professionisti della possono aiutarti nella tua per ritrovare il tuo benessere fisico e mentale.

Articolo pubblicato su Psychologue.net

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento
5 Commenti
  • Mara Balzi

    Bingo!! Il risultato sembra proprio scritto da me. Mamma single e mai ferma. Ora ho un blackout. Seguita da una psicoterapeuta per ansia. Giorni si e giorni no più che altro. Ma la mia mente nn deve mollare per stare con il mio piccolo. Lavoro bimbo casa e mai tempo per me stessa. Ogni giorno mi sembra di avere un male diverso. Riscontrata fibromialgia 3 sett fa in più. Con quello il colpo di grazia.a che fatica!!!!

  • Paola Sorrentino

    Sono stanca, non riesco a gestire tutto.

  • Daniela Rilli

    E vero ultimamente mi sento nervosa stressata per il lavoro e per altre situazioni che mi stanno creando tutto questo stress mentale.....anche se faccio attività fisica sembra che la mente anche in quei momenti sembra affollata

  • Pietro coghe

    È stato un periodo un po' burrascoso x vari problemi. un po' di stanchezza sul lavoro e vorrei sapere perché ogni volta che è capitato di litigare con la collega mi veniva da piangere

  • Nicola Fabbian

    La verità è che un professionista ti aiuta e tanto ma ad un certo punto devi lasciare andare per mancanza di fondi. Certo esiste il servizio sanitario ma sembri una pallina da ping pong. Noi siamo fantasmi che aleggiano nei palcoscenici della vita.

ultimi articoli su autorealizzazione e orientamiento personale