Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Rifiuta il rifiuto

Continuiamo a ripresentarci, più forti e non più deboli, perché non permetteremo al rifiuto di domarci.

6 GEN 2017 · Tempo di lettura: min.
Rifiuta il rifiuto

Continuiamo a ripresentarci, più forti, non più deboli, perché non permetteremo al rifiuto di domarci. Rafforzerà soltanto la nostra risolutezza. Per avere successo non c'è nessun altro modo. Ovvero se intendiamo avere successo, dobbiamo imparare come affrontare il rifiuto.

Il rifiuto costituisce una parte naturale della vita. Vieni rifiutato quando non sei scelto per la squadra, non ottieni la parte tanto ambita nell'opera teatrale, non sei eletto, non sei ammesso alla scuola di specializzazione che hai scelto, non ottieni il posto di lavoro o la promozione che volevi, non ottieni l'appuntamento amoroso con la persona che tanto occupa i tuoi pensieri...e quando le risorse diventano "tragedia", vuol dire che vi è un limite delle proprie capacità di strategia.

Per vincere il rifiuto, devi renderti conto che in realtà rifiuto è un mito. In realtà non esiste. È semplicemente un concetto che hai nella testa.

Pensaci: se chiedi a Maria di cenare con te e lei dice di no, non hai nessuno con cui cenare prima di averglielo chiesto e non hai nessuno con cui cenare dopo averglielo chiesto. La situazione non è peggiorata; è rimasta sempre la solita. Potrebbe peggiorare in modo esponenziale, nel momento in cui, tornando casa cominci a dire a te stesso qualcosa di ossessivo. Un pensiero che diventa una credenza. Ogni volta che chiedi qualunque cosa a chiunque, ricordati la sigla seguente: SWSWSWSW che in inglese significa "Some Will, Some Won't; so what - someone's waiting" ovvero "Alcuni lo faranno, alcuni non lo faranno; che importa - qualcuno sta aspettando".

Quindi se dopo tutti gli sforzi profusi, il risultato ottenuto è nullo o è diverso da quello previsto, pensiamo che a volte ciò che pare un fallimento conduce a realtà impreviste e mai immaginate! Un concetto compendiato alla perfezione dalle parole di L.L.Levinson - America: il risultato di un errore di navigazione.

Scritto da

Dott.ssa Francesca Lecce

Lascia un commento

ultimi articoli su autorealizzazione e orientamiento personale