Propositi per l’anno nuovo: cosa smettere di fare?

Hai già pensato ai tuoi propositi per l'anno nuovo? E se pensassi anche a cosa dovresti smettere di fare?

20 dic 2017 Crescita personale - Tempo di lettura: min.

psicologi

Con la fine dell'anno arriva sempre il momento dei bilanci. Quali traguardi non sono riuscito a raggiungere? Come potrei migliorare l'anno prossimo? Per questo, ogni volta, cerchiamo di fare una piccola lista dei propositi per il nuovo anno.

E se pensassimo a cosa dovremmo smettere di fare nel 2018?

Ecco alcune idee per i tuoi nuovi propositi!

Smetti di compararti con gli altri

Ogni persona è diversa. Nell'epoca dei social network tendiamo a pensare che la nostra vita sia peggiore di quella degli altri: ricorda che la maggior parte di queste persone mostra solamente i buoni momenti. Segui i tuoi desideri e le tue passioni. Migliora te stesso senza compararti con gli altri.

Smetti di preoccuparti dell'opinione degli altri

Indipendentemente da quello che deciderai e farai ci sarà sempre qualcuno pronto a giudicarti. Non lasciarti condizionare da questi giudizi ma scegli liberamente la tua strada.

Smetti di procrastinare

Rimandare sempre e cercare scuse per non fare qualcosa ti allontana da ciò che desideri. La paura è normale ma cerca di non farti sovrastare.

Smetti di non pensare a te stesso

La persona più importante nella tua vita sei tu. Per questo, devi imparare a conoscere le tue paure e i tuoi desideri. Solo stando bene con te stesso puoi stare bene anche con gli altri.

Smetti di non risolvere i tuoi dubbi

Non farti trascinare dai tuoi dubbi, cerca di risolverli. Se hai un pensiero che non ti abbandona, cerca di riflettere e poi di agire. Non lasciare che la paura o gli schemi mentali rovinino le tue giornate.

Smetti di non percorrere la tua strada

Se hai degli obiettivi, delle passioni o dei desideri, non perdere tempo! Cerca di percorrere la tua strada, facendo un passo alla volta. Non disperare se ci sono molti ostacoli durante il cammino.

Smetti di sentirti una vittima

Nonostante molte delle cose che ti succedono non dipendano direttamente da te, è pur vero che in parte sei responsabile delle tue reazioni. Non cadere nel vittimismo, cerca di avere il controllo su come reagisci e cerca di essere ottimista.

Smetti di sentirti colpevole

Il senso di colpa, così come la paura, può bloccarci enormemente nella vita di tutti i giorni e nel raggiungimento dei nostri obiettivi. I tuoi errori e il tuo passato non possono frenare il tuo futuro.

Smetti di sentirti obbligato

Non puoi essere sempre accondiscendente. Cerca di pensare anche a quello che vuoi fare tu, non solo a quello che devi fare. Non sentirti obbligato a dire sempre di sì agli altri.

Smetti di essere sempre in competizione

Il lavoro, l'amore o l'amicizia non sono una gara continua. La competizione sana è quella che abbiamo con noi stessi tutti i giorni per cercare di migliorare.

Smetti di voler essere come gli altri

Ogni persona ha i suoi pregi e i tuoi difetti. Impara a conoscerti per ridurre i tuoi errori e per mettere in risalto le tue qualità, senza cercare di assomigliare agli altri.

Smetti di abbatterti per i tuoi errori

La vita è un esperimento continuo e, in quanto tale, nessuno è al riparo da eventuali errori. Ciò vuol dire imparare a convivere continuamente con i propri sbagli: impara dai tuoi errori.

Smetti di essere troppo perfezionista

Non è possibile che tutto vada sempre alla perfezione. Cercare di migliorare se stessi è positivo ma non può trasformarsi in un'ossessione.

Smetti di controllare tutto

La nostra vita dipende solo in parte dalle nostre azioni. Molte cose sfuggono al nostro controllo. Accetta che diverse situazioni e diversi ostacoli non dipendono da te. Cerca piuttosto di imparare a reagire in maniera positiva a ciò che non puoi cambiare.

Smetti di circondarti di persone tossiche

Lascia andare tutte quelle persone che mettono a rischio il tuo benessere. Circondati di persone che ti vogliono bene e con cui mantenere un rapporto speciale.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in crescita personale.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidapsicologi.it/proteccion_datos

Articoli correlati