Piattaforma Ridinet e Dsa ma non solo

In questo articolo vorrei accennare alla piattaforma RIDINET, uno strumento usato in ambito clinico per la riabilitazione di tutti i bimbi con problemi di DSA.

22 MAG 2017 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Piattaforma Ridinet e Dsa ma non solo

I DSA possono essere affrontati non solo in ambito didattico tramite un'adeguata programmazione a livello scolastico che aiuti il bambino nello svolgimento del programma, ma possono e dovrebbero essere gestiti anche da un punto di vista clinico, non solo per quanto riguarda l'emotività legata alle varie situazioni scolastiche e ai disagi collegati ad essa, ma anche per ciò che riguarda la quotidiana gestione del disagio anche in altri ambiti della vita. Inoltre dal un punto di vista clinico, sarebbe opportuno, anzi, essenziale intervenire il prima possibile da un punto di vista riabilitativo.

Oggi è possibile aiutare questi bambini a superare le loro difficoltà per far ottenere loro dei buoni risultati dal punto di vista delle performance.

La piattaforma RIDINET è uno strumento innovativo usato a casa che aiuta il soggetto a superare le difficoltà di performance. Inoltre, aiuta il clinico a valutare volta per volta, lo sviluppo di migliori abilità raggiunte dal soggetto.

Questa si basa su una serie di attività da svolgere al computer e che potenziano le abilità di lettura, scrittura e calcolo.

Si tratta di uno strumento piacevole da utilizzare per i ragazzini, molto intuitivo e divertente. Facile per il genitore che dovrà aiutare il bambino nell'utilizzo quotidiano (15-30 minuti al giorno) di tale strumento.

Una importante novità riguardante l'uso tale piattaforma però, è che può essere moto utile anche in altri casi in cui non sono presenti disturbi veri e propri di DSA, ma problematiche simili che appaiono evidenti anche in altri casi, come ad esempio in una Sindrome di Down o in casi di soggetti autistici.

Per chi avesse necessità o volesse conoscere meglio questo strumento, può consultarmi. Sono infatti, fra quei professionisti che ne valutano positivamente gli aspetti e sarei disponibile a spiegarne l'utilizzo non che essere di supporto all'utilizzo clinico.

Ovviamente, l'uso è limitato a quei casi in cui vi è una diagnosi e dunque una valutazione clinica, in cui si attesti il bisogno e la necessità del suo utilizzo.

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott.ssa Barbara De Luca

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su psicologia sociale e legale