Malattie autoimmuni e alimentazione

Artrite reumatoide e vita di tutti i giorni: quale alimentazione seguire con l'artrite reumatoide? Consigli e soluzioni per una vita più serena.

2 GEN 2017 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Malattie autoimmuni e alimentazione

Negli ultimi tempi sempre più si sente parlare di malattie reumatiche, in particolare della fibromialgia e dell'artrite reumatoide, che sovente sono confuse e ritenute la stessa cosa. Oggi voglio parlarvi dell'artrite reumatoide e dell'importanza di un'adeguata alimentazione; di recente, infatti, è stato osservato quanto alcuni alimenti siano in grado di alleviare o acuire i sintomi di tale patologia.

Cos'è l'artrite reumatoide?

L'artrite reumatoide è una patologia cronica, di cui purtroppo non si conosce ancora la vera causa: ciò di cui si è certi, tuttavia, è la predisposizione genetica, nonché un cattivo funzionamento del sistema immunitario. Quest'ultimo confonde le strutture dell'organismo in cui risiede causando infiammazioni e danni articolari, questo il motivo per il quale l'artrite reumatoide fa parte delle patologie autoimmuni. Essa colpisce sia le articolazioni che gli organi interni, non risparmiando la cute e gli apparati del nostro corpo.

Quali sono i sintomi dell'artrite reumatoide?

Tra i sintomi di questa patologia i più diffusi sono sicuramente quelli della rigidità articolare che si manifestano soprattutto al mattino. Troviamo, inoltre, edemi alle articolazioni di mani, piedi e dita. Pelle arrossata e dolore articolare intenso. Questi sintomi portano a deficit nelle normali attività quali movimento, prendere pesi, sollevare oggetti o guidare.

Quale alimentazione seguire?

L'Anmar, Associazione Nazionale Malati Reumatici, è riuscita negli ultimi tempi ad identificare gli alimenti che possono alleviare e quelli che sono in grado di scatenare i sintomi delle malattie reumatiche, sia di origine infiammatoria che autoimmune. Vediamo insieme quali sono.

Verdura, frutta, legumi, pesce azzurro e olio extra vergine di oliva, sono gli alimenti indispensabili per chi soffre di artrite reumatoide. Tali alimenti, essendo antiossidanti, combattono i radicali liberi responsabili dei fenomeni infiammatori. Questi alimenti, inoltre, reintegrano l'acido folico che è una delle sostanze che le patologie reumatiche autoimmuni tendono a bruciare.

Quali alimenti evitare?

I principali nemici alimentari dell'artite reumatoide e in generale delle malattie reumatiche sono il glutine, le proteine animali, i cibi in scatola, i brodi pronti, l'aspartame, i cibi precotti e i cibi dei fast food. Come potete vedere i cibi spazzatura, accanto alle proteine animali e al glutine sono i responsabili di un'infiammazione cronica dell'organismo, sarebbe bene evitarli, ma se proprio non riuscite, cercate di assumerne al minimo indispensabile, perché la qualità della vita, escludendo tali alimenti subirà una risalita non indifferente. La stanchezza cronica, che è sempre presente nelle malattie reumatiche e quindi anche in quelle autoimmuni viene ridotta di molto e in generale la nostra vita tenderà a migliorare.

Buon appetito e alla prossima!

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott.ssa Rosaria Uglietti una mamma psicologa

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su psicologia risorse umane e lavoro