Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

L'ipnosi come cura dei disturbi psicosomatici

<strong>Articolo rivisto</strong> dal

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Curare i disordini psicosomatici con l'ipnosi significa rivolgersi con finalità terapeutiche alle alterazioni emotive sottese ai sintomi, quali ansia, depressione, aggressività ecc…

22 MAR 2013 · Tempo di lettura: min.
L'ipnosi come cura dei disturbi psicosomatici

Il significato dell'ipnositerapia dei disordini psicosomatici può essere compreso alla luce delle principali acquisizioni della Medicina psicosomatica, intesa come approccio olistico alla Medicina, all'intera personalità del malato, della cui emotivitàsi deve sempre tener conto.

Curare i disordini psicosomatici con l'ipnosi significa rivolgersi con finalità terapeutiche alle alterazioni emotive sottese ai sintomi, quali ansia, depressione, aggressività ecc… centrando la terapia sulla dinamica di tali alterazioni, più che sui sintomi che ne sono il riflesso. La semplice soppressione del sintomo, senza il concomitante lavoro per la risoluzione del conflitto emotivo, può determinare a volte l'anattesa comparsa di un sintomo di sostituzione. Perciò di solito l'approccio più completo alla malattia psicosomatica si ha combinando l'ipnosi con l'indagine psicoterapeutica.

In certi casi di malattia psicosomatica, quando non è possibile attuare col paziente una ricerca diretta alle cause emotive sottese ai sintomi, vengono allora impiegate delle procedure che mirano ad abolire, ridurre, sostituire o dislocare i sintomi, manipolandoli direttamente unitamente all'ansia che li alimenta.

La bibliografia sull'ipnositerapia dei disordini psicosomatici ha raggiunto ormai proporzioni considerevoli.

Nei disturbi gastrointestinali sono compresi ulcere gastroduodenali, gastritecronica, colite, costipazione, bruciori di stomaco, iperacidità…Le connessioni tra tali mal funzioni digestive ed emozioni sono state ampiamente descritte in letteratura.

Il paziente deve capire il meccanismo del suo malessere e come gli stimoli emotivi non siano solo la causa dei suoi sintomi, ma li mantengono in uno stato di cronicità.

  • Oltre ai disturbi gastrointesinali sono state prese in esame tachicardie, extrasistole,ipertensioni arteriose, cefalee, emicranie…
  • Tra i disturbi respiratori è stata particolarmente oggetto di attenzione l'asmabronchiale, nella cui eziopatogenesi i fattori psichici agiscono un ruolo dominante.
  • Tra i disturbi urinari trattati favorevolmente con l'ipnositerapia appare in primopiano l'enuresi notturna, disturbo particolarmente frequente in età pediatrica.
  • Tra i disturbi sessuali sono state favorevolmente trattate vaginismo, frigidità edimpotenza, sterilità, dismenorrea, eiaculazione precoce…

Il trattamento è ottenuto con una combinazione d'ipnosi e psicoterapia, per meglio affrontare il materiale inconscio svolto con il paziente in stato di trance.

  • Tra i disturbi cutanei le forme curate con l'ipnosi sono l'eczema, alopecia areata,erpete semplice, pruriti, orticaria ,verruche…
  • Tra i disturbi neuromuscolari sono stati favorevolmente trattati con ipnositerapia tic, balbuzie, contratture anche associate a disfunzioni articolari, quale torcicollo, lombalgia, sciatalgia, non sostenute da lesioni obbiettivabili degne di nota.

Dr.ssa Giorgia Federici psicologa-psicoterapeuta

Vuoi saperne di più? Consulta il nostro elenco di specialisti in ipnosi.

psicologi
Linkedin
Scritto da

Dr.ssa Giorgia Federici psicologa-psicoterapeuta

Lascia un commento
21 Commenti
  • GETANO ARCIOPINTO

    MI CHIAMO GAETANO DA NAPOLKI CI SONO MMIA ZONA NAPOLI E DINTORNI PSICOLOGI CHE FNNO IPNOSI X CURARE MIO DISSTURBO PSICOSOMATICO MI FAINCIARE CONTATI X MIA NA NAPOLI E DINTORNI Piedi con nervi rigidi da 5 anni che soffro Ho 63 anni e da 5 anni soffro ai piedi di nervi rigidi la diagnosi ultima e' disurbo PSICOSOMATICO DA ANSIA GAD..ansia generaliazzata e mia malattia es è importante 'Senza dolore. Non porto auto da inizio malattia sia mattino che sera Devo dettagliare che questa patologia e’ molto strana. Da inizio ho vissuto da invalido Nel senso che mi potevo muovere poco con la mattina un po’ piu’ normale mentre la sera aumenta anche adesso rigidita’ ai nervi dei piedi fatico a muovermi e sto a casa . Non porto auto perche’ rimane rigidita’ ai piedi. Primi anni la rigidita’ muscolare era talmente elevata che passavo giornate a letto e negli attacchi piu’ duri per mangiare ero imboccato da mia moglie. E ce una confusone su ci mi ha visitato Lo ripeto senza dolore per escludere altre patologie. Al momento neurologi mi hanno in ultimo prof.re Neurologo funzionale Santoro diagnosticato Psicosomatico, essendo un tipo ansioso ad inzio malattia dopo RMN io e neurochirurghi medici pensavamo ad un nervo compresso Nella colonna vertebrale bassa lombosacrale che poi recava rigidita ai nervi dei piedi. Per esami ho fatto quasi tutti possibili se pemsavo amche a mielite per canale midollo ridotto A parte RMN del rachide, anche dell’encefalo..poi EMG…PESS E mi hanno escluso SCLEROSI MULTIPLA E anche NEUROPATIA ..diagnosi del professore Santoro con i suoi esami fatti. Tutti sti esami anche perche ì primi 4 anni avevo spesso gambe irrigidite ed anche parte superiore strascicavo mio corpo…nel camminare o mi aggrappavo al muro e mi reggevo Camminavo come uno zombie tutto storto ero patetico ..questa e’ la vita via crucis x me. . Se racconto tutte le terapie fate elenco lungo Mi limito solo a esercizi posturali, nuoto, terapie scioglimuscoli con tecar ozonoterapia PIA con 6 iniezioni AGOPUNTURA da cinese con 10 sedute Tutta acqua fresca nel senso solo soldi buttati ho solo descritti alcuni La cosa che piu vorrei fare ma non e’ semplice E tramite psicoterapeuta di cancellare le immagini da mia mente dell’incidente auto di 4 anni fa forse devo toglierlo con psicoterapia??ma i psichiatra è contrario che non strada buona ed attualmente mi ha prescritto e prendo LYRICA 75 mattino e sera ero arrivato a 150 poi brutte complicazioni impotenza perdita memoria e d'accordo con psichiatra ho scalato a75 ma e' acqua fresca mi fa niente, in passato neurologo mi diede anche xanax sempre palliativi Chiedo per guarire o almeno stare meglio cosa devo fare. Cosa mi consigliate???? Chiedo a chi ha avuto casi di pazienti come me o ha guarito mia stessa patologia chiedo ai medici che cura x guarire devo fare???i ringrazio per la risposta

  • carla magliocchetti@ libero.it

    Salve, vivo a roma axa/acilia, c'e qualche professionista che fa psicoterapia associata all'ipnosi? Grazie.

  • Utente a caso

    Ecco l'elenco degli esperti in ipnosi in provincia di Siracusa: https://www.guidapsicologi.it/psicologi-ipnosi-siracusa-vsubservprov-2919-237089.html. Ora deve contattare gli esperti che preferisce tramite portale. Un saluto lo Staff di GuidaPsicologi

  • failla gaetano

    La provincia è Siracusa, cerco un dottore o dottoressa esperta in ipnosi, perché soffro d'ansia.

  • Utente a caso

    Carissimo Gaetano, in merito al tuo commento ti consigliamo di consultare uno dei nostri esperti. Ti lascio il link, dovrai solo selezionare la provincia d'interesse: https://www.guidapsicologi.it/psicologi-ipnosi-vsubservizi-2919.html. Un saluto, lo staff di GuidaPsicologi

  • failla gaetano

    Soffro di ansia e depressione, ultimo tentativo sarà l'ipnosi, come posso rintracciarla? Grazie mille

  • Anostini Sabrina

    La dottoressa Federici dove si trova? In quale paese? Fa la ipnosi in terapia?

  • alberto penzo

    Per la ludopatia è possibile questa terapia?

  • Paola Pizzi

    Salve volevo sapere se pratica l'ipnosi e quanto costa la seduta grazie

  • Ornella cancellli

    Vorrei sottopormi ad un ipnosi che mi faccia ritonare indietro nelle vite passate.dove posso andare


Caricamento…



ultimi articoli su ipnosi