Le principali caratteristiche delle persone resilienti

Grazie alla capacità di adattamento, le persone resilienti sono capaci di superare le avversità e di uscirne più forti.

19 DIC 2017 · Ultima modifica: 22 OTT 2019 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Le principali caratteristiche delle persone resilienti

"La resilienza non è solo la voglia di sopravvivere a tutti i costi, ma anche la capacità di usare l'esperienza maturata in situazioni difficili per costruire il futuro", Andrea Fontana.

Scopri il tuo livello di resilienza facendo questo test ➡ http://bit.ly/2p4MUYN

Sempre più spesso sentiamo parlare di "resilienza". Sappiamo realmente di cosa si tratta? In psicologia con questo termine si indica la capacità di sapersi adattare a diverse situazioni, soprattutto a quelle più difficili da superare. Grazie all'adattamento, le persone resilienti sono capaci di superare le avversità, uscendone ancora più forti. Ciò vuol dire che le esperienze sfavorevoli non sono solamente negative ma sono anche un momento di formazione e di crescita personale.

La resilienza è innata? Senza dubbio, esistono molte persone che hanno una maggiore capacità di adattamento rispetto ad altre. Eppure, la resilienza può essere allenata in modo tale da renderci più "resistenti" alle avversità della vita. Quali sono le principali caratteristiche delle persone resilienti?

Curiosità spiccata

Le persone che sono in grado di adattarsi meglio sono solitamente anche quelle più curiose. Vogliono scoprire come funzionano le cose e non si lasciano scoraggiare dagli errori. Gli sbagli, infatti, sono una scusa in più per imparare e per stupirsi.

Capacità di imparare dalle esperienze

La curiosità spinge a fare sempre nuove esperienze, anche negative, che si trasformano sempre in un momento di formazione e di apprendimento.

Capacità di adattarsi in tempi brevi

Una delle caratteristiche principali della resilienza è proprio l'adattamento, sia a livello fisico che psicologico, che permette di affrontare le situazioni più disparate.

Autostima e fiducia

Chi è resiliente ha maggiore autostima e non viene condizionato troppo dal giudizio altrui. Queste persone, infatti, conoscono perfettamente i propri pregi e difetti e riescono a superare, poco a poco, i propri limiti.

Capacità di esprimere i propri sentimenti senza paura

La fiducia in se stessi permette di poter condividere più liberamente con gli altri le proprie emozioni. Per questo, le persone resilienti sono anche capaci di saper scegliere accuratamente le persone con cui esprimerle. Una buona comunicazione con gli altri, inoltre, permette di aumentare l'autostima e di sopportare meglio lo stress.

Maggiore empatia

La comunicazione e la fiducia in se stessi porta le persone resilienti a essere maggiormente empatiche. Sono in grado di leggere più facilmente le emozioni altrui e di mettersi nei panni dei propri cari.

Distanza dalle relazioni tossiche

L'intuito e l'empatia permettono di riconoscere meglio i manipolatori e le persone tossiche e, di conseguenza, di respingerli o di difendersi dai loro attacchi.

Ottimismo

Nonostante le avversità della vita, il resiliente guarda alla vita con ottimismo ed è in grado di affrontare anche le situazioni più stressanti. Per questo, a livello professionale, può essere un buon leader. La capacità di adattamento, infatti, gli permette di guardare sempre il lato positivo delle situazioni.

Più indipendenza

Anche se possono risultare buoni leader, i resilienti sono in grado anche di lavorare o muoversi in maniera completamente indipendente in quanto possono adattarsi a situazioni nuove e affrontarle con la giusta dose di coraggio.

Perseveranza

Per poter superare i momenti di difficoltà, le persone resilienti non possono fare solamente affidamento sulle proprie capacità naturali di adattamento. La persistenza e la pazienza per poter superare compiti ardui e momenti difficili sono indispensabili per poter uscire illesi e più forti dalle difficoltà.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in crescita personale.

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 3
  • Roksolana Zavadetska

    È molto utile, grazie mille

  • Francesca Sferruzza

    Come si chiama il test? Si tratta di un test standardizzato?

  • Alessandra De Martino

    Sto attraversando un periodo difficile...Dopo aver combattuto tanto non ce la faccio più...vorrei scappare...sono stanca...ho troppe responsabilità...tanti debiti...3 figli immaturi...niente lavoro...un ex marito che mi ha perseguitata...un ex compagno che si è approfittato di me...soffro di attacchi di panico...non esco più...trascuro anche le cose più banali...vivo nella paura che qualcuno mi venga a cercare perché per sopravvivere ho chiesto soldi in prestito...non ho il coraggio di aprirmi con i miei familiari anche perché non mi potrebbero aiutare...una delle poche cose che mi frena dall'abbandonare tutto e tutti è il fatto che mio figlio maggiore soffre di epilessia...

ultimi articoli su crescita personale