L’anoressia

L’anoressia è un disturbo alimentare che comporta una grande perdita di peso e che può causare molti problemi fisici e di salute. Oggi vedremo quali sono i sintomi e le conseguenze principali.

18 LUG 2011 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

La persona anoressica pensa di essere più grassa di com'è in realtà.

L’anoressia è un disturbo alimentare che comporta una grande perdita di peso e che può causare molti problemi fisici e di salute. Questa malattia è caratterizzata dalla paura di prendere peso. Ci si vede più grassi di quanto si sia realmente e questo provoca disturbi psicologici e fisici. Si smette di mangiare per raggiungere l'obiettivo della perdita di peso.

Se pensi di conoscere qualcuno che ne soffre, leggi quali sono i sintomi principali dell’anoressia per riconoscerla per tempo:

  • Rifiuto di mantenere un peso adatto all’età e all'altezza.
  • Paura di aumentare di peso o di essere grassi anche quando il peso è già al di sotto dei livelli minimi raccomandati.
  • Percezione distorta del proprio corpo, sia per peso che per proporzioni. Nel caso di donne, assenza di almeno tre cicli mestruali. Negli uomini possono apparire stipsi o dolori addominali.
  • Eccessiva preoccupazione per il contenuto calorico dei cibi e la loro preparazione.
  • Sensazione di freddo costante.
  • Mangiare sempre meno.
  • Uso di diversi trucchi per evitare di mangiare ("ho mangiato fuori", “mangerò più tardi", “ho mal di pancia”).
  • Iperattività.
  • Stati di depressione, irritabilità o cambi improvvisi di umore.

Le conseguenze che può avere l’anoressia sono:

  • Riduzione dei battiti cardiaci
  • Aritmie che possono causare un infarto
  • Bassa pressione
  • Anemia
  • Comparsa di una peluria sottile e lunga su spalle, avambracci, cosce o guance
  • Stipsi cronica
  • Pelle secca e disidratata
  • Unghie rotte

Se conosci qualcuno che soffra di questi sintomi, parla con uno specialista che possa aiutarti e, soprattutto, cerca di stare vicino a questa persona.

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 1
  • sara

    Io ho mia figlia di 10 anni che ha molti di questi sintomi cosa posso fare? Sto impazzendo.

ultimi articoli su anoressia