​La terapia a seduta singola: se un solo incontro lo psicologo fosse sufficiente?

A questo proposito può esserti utile sapere che esiste un metodo, chiamato Terapia a Seduta Singola (TSS) che consente di trarre beneficio anche da un singolo incontro con lo psicologo.

26 MAG 2020 · Tempo di lettura: min.
​La terapia a seduta singola: se un solo incontro lo psicologo fosse sufficiente?

Quante volte avrai pensato "Vorrei andare dallo psicologo, ma la terapia dura troppo?"

"Non credo di aver bisogno di una terapia lunga per il mio problema, basterebbe qualche incontro con lo psicologo"

Immagino che sia il motivo per il quale ancora non hai bussato alla porta di un professionista fino ad oggi, sperando che un amico o un confidente più bravo della media potesse fornirti una soluzione. Ma se hai una carie vai dal dentista, giusto? Se hai un problema economico, c'è il commercialista a cui rivolgerti. Se hai un dolore fisico c'è il medico. Di conseguenza se il tuo dolore è mentale, c'è lo psicologo che può esserti d'aiuto, anche con un solo incontro.

Se ci pensi è un po' come portare la macchina dal meccanico: a volte ce la lasci per un po' di tempo perché il problema da risolvere è complicato e molti pezzi vanno sostituiti; altre volte basta un solo incontro, e la macchina torna ad essere perfettamente funzionante. Ci sono tante situazioni nella vita quindi in cui per trovare una soluzione basta un solo incontro, anche per problemi di vecchia data.

Grandi problemi non necessitano sempre di grandi soluzioni. Pensaci!

Riflettici! Se passi i rassegna i cambiamenti nella tua vita, ti accorgerai che spesso sono avvenuti in poco tempo: hai deciso di smettere o iniziare a fare qualcosa, di lasciare o meno una persona, di trasferirti o no e cosi via. Ci è voluto poco per far prendere alla tua vita una direzione diversa…..immagina quante cose si possono fare in un ora di seduta.

A volte è sufficiente anche solo compiere il primo piccolo passo verso il cambiamento e impostare la giusta rotta; lo psicologo è utile anche a questo. A questo proposito può esserti utile sapere che esiste un metodo, chiamato Terapia a Seduta Singola (TSS) che consente di trarre beneficio anche da un singolo incontro con lo psicologo.

Immagino che sarai scettico al riguardo e penserai "com'è possibile risolvere un problema con un solo incontro e avere risultati che durano?"

Sapevi che 1 è il numero più frequente di sedute? Negli anni '80 Moshe Talmon, che lavorava al Kaiser Permanente Medical Center di Hayward, si rese conto analizzando un fascicolo che conteneva le viste di pazienti degli ultimi 12 mesi che un gran numero di loro, si presentava per una sola seduta di psicoterapia per poi non tornare più.

Quindi decide di scoprire il motivo di quella frequenza cosi bassa e ne intervistò 200: il 78% di essi gli rispose: "Perché quell'unico incontro mi è stato utile e sufficiente." Da questo risultato, ne conseguì che subito dopo questa scoperta, vennero evidenziati quelli che si rivelarono essere 3 assunti di base:

  1. è il numero più frequente di sedute fatte in terapia;
  2. tra il 20 e il 50%delle persone sceglie di fare una sola seduta;
  3. fino all'80%di esse riferisce di aver risolto il proprio problema o di stare meglio grazie a quell'unica seduta

In pratica 1 persona su 2 ritiene sufficiente un singolo incontro. Molti studi hanno riscontrato questo risultato: nel 2008 (Weir, Wills & Co) hanno condotto uno studio su 100.000 pazienti, riscontrando che il 42% (oltre 40.000) trovarono un singolo incontro sufficiente per risolvere il loro problema.

La Terapia a Seduta Singola (TSS) è un metodo quindi efficace ed efficiente che trae il massimo da ogni singolo incontro con lo psicologo, in modo da raggiungere anche in una sola seduta l'obiettivo prefissato o i benefici sperati.

Nota bene, non dico che tutti i problemi possano essere risolti in un solo incontro; spesso però è possibile che un solo incontro sia sufficiente.

Dal momento che ogni persona e ogni problema è diverso, ovviamente si valuterà l'efficacia di quella seduta e se servirà, ne seguiranno altre. L'obiettivo è lavorare ad ogni incontro come se fosse l'unico in modo da ridurre i tempi della terapie ad aiutarti in poco tempo, o meglio per tutto il tempo che sarà necessario, non una seduta in più, né una in meno.

Per quali problemi può essere utile la TSS?

  • Anoressia nervosa (De Giacomo et al., 1989)
  • Ansia (Denners e Reeves, 1997)
  • Attacchi di panico (Nuthall e Towned, 2007)
  • Depressione (Armento et al. 2012)
  • Fobie specifiche (Hauner et al, 2012)
  • Insonnia (Gulley et al., 2013)
  • Problematiche familiari (Pekins e Scarlett, 2008)
  • e altre ancora.

…oppure per:

  • Per prendere una decisione
  • Per un problema "al bisogno"
  • Per gestire lo stress o una crisi improvvisa
  • Per avere un confronto
  • Per trovare la giusta motivazione che ti aiuti a proseguire da solo
  • Migliorare un aspetto di te che non ti piace
  • …tante altre situazioni!

Se vuoi saperne di più sulla Terapia a Seduta Singola, non esitare a contattarmi!

 

Scritto da

Beatrice Pavoni

Bibliografia

  • Cannistrà F., Piccirilli F. (2018). Terapia a seduta singola. Principi e pratiche. Firenze: Giunti.
  • Hoyt, M.F. & Talmon, M. (eds.) (2014). Capturing the Moment. Single Session Therapy and Walk-In Services. Bancyfelin, UK: Crown House.

Lascia un commento

ultimi articoli su psicoterapia