Il rapporto di coppia deve essere S.F.E.R.I.C.O.

Il rapporto tra due partner dovrebbe essere SFERICO, perché ci sono 7 pilastri fondamentali che devono essere sempre presenti e seguiti da entrambi i partner.

13 MAG 2021 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Il rapporto di coppia deve essere S.F.E.R.I.C.O.

Molto spesso, si definisce di qualità una relazione tra due persone, calcolando il tempo trascorso assieme. Sembra quasi una equazione matematica: "Oh che carini, sono sposati da 40 anni" … e magari si odiano da almeno 20.

È molto facile cadere nella trappola dell'amore disfunzionale. L'amore, all'inizio, è come una droga che ci obnubila, ma passato il periodo "luna di miele", rimaniamo soltanto con l'idea iniziale di quella persona, subendone la sua vera natura.

Per vivere felici un rapporto di coppia, è necessario costruirlo in modo sano fin dal primo momento.

Con il passare del tempo l'infatuazione cala. Il momento romantico da film finisce. Allora, affinché il rapporto posso continuare in maniera positiva, deve essere stata costruita una base che regga in equilibrio le responsabilità e le volontà di entrambe le persone e, per gettare le fondamenta della relazione, la comunicazione deve essere sincera fin dalle prime battute.

L'errore più grande che si può fare fin da subito, e purtroppo è quello che accade molto spesso, è quello di non accettare la vera persona che è il nostro partner. Prima, nel periodo dell'infatuazione, si cerca di non vedere i suoi difetti, poi si cerca di plasmarli a nostro piacimento, senza accettare il pacchetto completo. Si vorrebbe modificare il nostro partner secondo quello che noi vorremmo che fosse.

Affinché una coppia funzioni, invece, è necessario che entrambi i partner si accettino per quello che sono realmente, difetti compresi, ed entrambi devono avere la consapevolezza che l'obiettivo finale di una relazione non deve essere quello di cercare quella persona che ci completi, perché ogni persona è già completa e il partner deve arricchire quella completezza, non compensarne le mancanze.

Il giusto paradigma è quello di amare sé stessi per amare gli altri

Molto spesso, inoltre, ci si creano delle aspettative su come dovrebbe essere una relazione, su come ci si dovrebbe comportare, su che cosa dovrebbe fare il partner. Quello in cui si cade è legato al termine di paragone. Quasi sempre cadiamo nella trappola del confronto. Confrontiamo il nostro rapporto attuale con ciò che abbiamo avuto nel passato, oppure con ciò che presumiamo abbiano gli altri. Nel confrontare i sentimenti ci domandiamo se quello che proviamo sia realmente vero amore, visto che quello che proviamo è diverso rispetto ad un'altra storia.

Per far funzionare una relazione, il fine che dobbiamo perseguire è l'equilibrio. Se non raggiungiamo questo equilibrio la relazione sarà destinata a finire.

Ho creato un acronimo su come dovrebbe essere un rapporto di coppia. Secondo me dovrebbe essere SFERICO, perché ci sono 7 pilastri fondamentali che devono essere sempre presenti e seguiti da entrambi. Provate a vedere se nella vostra relazione questi pilastri ci sono:

  • Sostegno: essere in una coppia significa sapere che c'è sempre il proprio partner che ci sostiene. Sostiene le nostre idee e i nostri sogni.
  • Fiducia: credere fermamente nel proprio partner
  • Equità: dare quanto si riceve. Un soggetto della coppia non può essere subalterno all'altro
  • Rispetto: accettare l'altra persona così com'è. Essere coscienti della sua unicità
  • Identità: ogni persona è unica e diversa dagli altri. Ognuno ha determinate necessità e bisogni che, nella coppia, devono essere rispettati
  • Comunicazione: la comunicazione è la chiave di qualsiasi relazione. in modo particolare nella relazione di coppia è importante mantenere una buona comunicazione, un buon dialogo, negoziazione e riconoscenza
  • Onestà: essere sinceri con il nostro partner e anche con noi stessi è di fondamentale importanza. È necessario essere autocritici e consapevoli di avere desideri, preferenze, sogni, aspirazioni, richieste e bisogni ragionevoli che non vanno contro il partner e contro i suoi diritti.
 

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott. Rodolfo Vittori

Bibliografia

  • John Bowlby (Autore), S. Viviani (Traduttore), C. Tozzi (Traduttore), Costruzione e rottura dei legami affettivi, Raffaello Cortina editore, 1996
  • Frank M. Dattilio, Terapia cognitivo comportamentale per le coppie e le famiglie, Erickson, 2018
  • John e Julie Gottman, La scienza della terapia di coppia e della famiglia, Raffaello Cortina editore, 2021

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 1
  • Lucrezia

    Aggiungerei alla lista la RECIPROCITÀ, la PRESENZA e la COSTANZA

ultimi articoli su terapia di coppia