Il nostro corpo non mente mai

E se i nostri mali e i nostri dolori fossero solo un riflesso delle nostre azioni e delle nostre parole? Ecco come un semplice mal di denti può nascondere molte cose...

5 NOV 2019 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Il nostro corpo non mente mai

Una mia amica si è svegliata un giorno con un gran mal di denti e una guancia che ha iniziato a gonfiarsi in poche ore. Quando andò dal dentista, gli disse che il suo dente era perfettamente a posto. L'origine del problema era altrove!

Raccontandomi la sua storia nei dettagli, questa amica mi dice che spesso digrigna i denti durante la notte...

Le chiedo se si sente stressata. Lei risponde di no, dice che ha molto lavoro ma che gli piace. Scavando un po', capisco che ammira il suo manager e fa tutto il possibile per soddisfare tutte le sue richieste.

Propongo quindi di fare un piccolo test per far emergere i messaggi vincolanti a cui risponde senza esserne consapevole, e per verificare se i miei dubbi sono fondati.

È un messaggio vincolante

In effetti, come sospettavo, il suo principale messaggio vincolante è "compiaciuto". Questo è un messaggio che molte persone hanno e che spesso si traduce nell'impossibilità di dire "no". Anche questo messaggio ha il suo lato positivo, permette di proporre una personalità su cui gli altri possono contare. Tuttavia, diventa vincolante quando si inizia a dire "sì" a tutto, al punto da sovraccaricare la propria agenda e non essere in grado di onorare la propria parola o, peggio ancora, dire "sì" in modo che gli altri ci accettino. Questo spesso ci porta a ignorare i nostri bisogni e a non rispettare più i nostri limiti.

L'importanza di ripristinare l'equilibrio

Dopo alcune settimane di esercizi specifici e mirati, è perfettamente possibile ripristinare un equilibrio al fine di decidere cosa è buono per te, e per mettere le tue esigenze al di sopra di quelle degli altri. Questo è quello che ha fatto la mia amica: ora è raggiante, in perfetto equilibrio con ciò che vuole e non digrigna i denti durante la notte.

Il nostro corpo non mente mai! Va benissimo che ci piaccia fare le cose per gli altri, ma questo non dovrebbe impedirci di prenderci cura in primo luogo di noi stessi.

È davvero essenziale rimanere sintonizzati sul proprio corpo, in quanto è lui ad attirare la nostra attenzione e ad avvisarci quando qualcosa non va. Sfortunatamente, spesso tendiamo ad ascoltarlo quando è già troppo tardi.

Comunque, pensa a prenderti cura di te: se non lo fai tu, allora chi lo farà?

Articolo di Nathalie Caron pubblicato su Psychologue.net

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 4
  • Daniela Brunelli

    Ma finisce così? Non mi sembra un articolo, la spiegazione sommaria di un caso...anche l'immagine preannunciava tutt'altro, con eventuale spiegazione delle diverse tipologie di dolori...

  • Carmela Annunziato

    Concordo con Riviera, mi è sembrato come lasciato in sospeso l'articolo, poteva essere ampliato. Ti lascia una sensazione di incompletezza.

  • Fiorella Susta

    Buongiorno, questo e un argomento importante perché fa capire come una persona mette in primo posto gli altri che se stessa !perché succede questo?perché dire no diventa complicato ?grazie per l attenzione .

  • Riviera Dragjoshi

    Penso che questa lettura non sia stata specificata bene nel dettaglio, mi sento come se mi mancasse qualcosa quando la leggo. Sarebbe potuta essere ampliata.

ultimi articoli su autorealizzazione e orientamento personale