I fondamenti del Metodo DAPAD

<strong>Articolo rivisto</strong> dal

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Fondamenti del Metodo DAPAD: un percorso innovativo per risolvere disturbi di ansia,depressione e attacchi di panico. Il percorso è stato pensato seguendo una filosofia yoga.

28 ott 2014 · Tempo di lettura: min.
I fondamenti del Metodo DAPAD

Il Metodo DAPAD acronimo di Disturbi di Attacco di Panico Ansia e Depressione, è stato sviluppato da Bruno Silvani presidente dell'associazione DAPAD.

Il metodo può aiutare chi è colpito da questi mali, sempre più diffusi ed invalidanti ma è anche consigliato a chiunque ricerchi una pratica per risolvere situazioni di stress. L'aspetto più sconcertante per quanto riguarda il disturbo dell'ansia, il disturbo della depressione e il disturbo di attacco di panico e che aggiunge ulteriore sconforto, è non sapere bene quale è la loro origine.

Per risolvere definitivamente un problema occorre andare alla sua radice. Parlando con alcune persone che hanno sofferto e ne sono uscite dopo molti anni di terapia, l'mpressione è stata, che sicuramente il percorso fatto ha dato risultati positivi ma che un fondo del problema è sempre presente, come se la “cosa" sia tenuta sempre sotto controllo e gestita.

Dopo quasi 20 anni di esperienza nel campo dello yoga e discipline affini, Bruno Silvani ha sentito l'esigenza di sviluppare un metodo efficace ed alternativo per risolvere questo tipo di disturbi. Nulla di nuovo è stato inventato ma attingendo all' esperienza maturata sono state selezionate alcune pratiche tradizionali dello yoga, utili allo scopo.

Verra' ora spiegato brevemente il fondamento del metodo dapad

Secondo la concezione medica orientale, l'atto del curare prende in considerazione vari aspetti dell'essere umano, tutti strettamente collegati e interdipendenti.

Questi aspetti coinvolgono: l'aspetto mentale, l'aspetto fisico e l'aspetto dell'energia vitale ovvero il Prana. Tralasciando per ora l'aspetto mentale e fisico, si prenderà in considerazione l'energia vitale, ovvero l'importanza del prana e del suo corretto fluire in relazione ad uno stato di benessere.

Nel corpo umano, secondo la medicina occidentale, troviamo due sistemi circolatori: il sistema circolatorio sanguigno e il sistema circolatorio linfatico; la medicina orientale, oltre a questi due ne considera anche un terzo: il sistema circolatorio dell'energia vitale, ovvero del prana. Questo sistema è composto principalmente da tre canali, 7 centri chiamati chakra e 72000 vene eteriche. Il sistema circolatorio dell'energia vitale è molto studiato e considerato in agopuntura perché dal suo buon funzionamento dipende la salute del corpo fisico. Nello yoga per purificare, potenziare e liberare blocchi nel sistema energetico , vengono utilizzate tecniche di respirazione chiamate pranayama; questo perché il respiro è strettamente collegato all' energia vitale.

Ma qual e' l'origine dell'ansia o dell'attacco di panico?

Per capire l'origine dell'ansia e degli attacchi di panico, occorre necessariamente prendere in considerazione i vari aspetti di un essere umano:

- L'aspetto fisico

- L'aspetto mentale

- L'aspetto meno conosciuto dell'energia vitale

L'ansia o la sua fase acuta l'attacco di panico sono sempre più diffusi e direttamente proporzionali alla vita frenetica, complicata e stressante di ogni giorno. Lo stress mentale prolungato dovuto a insoddisfazione, rabbia, incertezza, paura e altro ancora, in aggiunta ad un sistema di vita sempre più frenetico, alterano la respirazione creando stati di ipoventilazione ovvero respirazione superficiale e insufficiente.

Essendo il respiro il motore dell'energia interiore (prana) l'ipoventilazione protratta nel tempo crea scarsa circolazione di energia vitale nel sistema energetico. Le emozioni negative sia represse che non, influiscono negativamente su determinati centri di energia: i chakra, a loro volta collegati ad organi interni, ghiandole e plessi nervosi.Alterazioni funzionali dei chakra inevitabilmente porteranno a disturbi fisici ad essi collegati.

A questo punto si può ben capire come la salute dell'organismo dipenda in larga misura dalla qualità e quantità di energia o prana. Detto questo, l'origine dell'ansia o dell'attacco di panico è causato da a una risposta automatica di difesa dell'organismo (omeostasi) che cerca di ripristinare uno stato di equilibrio andato perso.

Questa risposta automatica dell'organismo, più o meno violenta, si manifesta con: aumento del battito cardiaco, sudorazione, senso di svenimento,e altro ancora; tutto questo scatena una sensazione di perdita di controllo, paura, sensazione di morire e da qui il panico.

In base a quanto appena detto, Il Metodo DAPAD, si sviluppa con azioni a livello mentale, fisico ed energetico; a livello mentale ed energetico utilizzando una tecnica particolare di respirazione che attiva e potenzia il sistema energetico liberando blocchi emozionali repressi, situazioni irrisolte, contenuti inconsci; pacificando e rasserenando la mente; mentre a livello fisico, con esercizi dinamici specifici per scaricare la tensione fisica e nervosa uniti ad un rilassamento guidato per imparare a rilassarsi ma nello stesso tempo sviluppare una consapevolezza generale e selettiva delle varie parti del corpo.

psicologi
Scritto da

Associazione DAPAD

Lascia un commento