I disegni dei bambini indicano la loro intelligenza nell’adolescenza

Secondo i ricercatori, alcuni bambini hanno mostrato una maggiore attenzione ai dettagli, ad esempio nel disegnare le figure umane con naso, orecchie e occhi.

22 SET 2014 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

I disegni dei bambini indicano la loro intelligenza nell’adolescenza

Secondo uno studio britannico dell'Istituto di Psichiatria del King College di Londra, l'abilità nel disegno dei bambini di 4 anni è un indicatore dell'intelligenza ai 14 anni.

Un team di ricercatori inglesi del King's College di Londra ha condotto una ricerca che ha preso in esame un campione di 7.752 coppie di gemelli monozigoti e eterozigoti. Hanno partecipato, all'età di 4 e poi di 14 anni, a test verbali e non, fra cui quelli relativi alle abilità nel disegno (draw-a-child test). A ogni disegno è stato assegnato un punteggio da 0 a 12, prendendo in considerazione i particolari inseriti nelle figure. Secondo i ricercatori, alcuni bambini hanno mostrato una maggiore attenzione ai dettagli, ad esempio nel disegnare le figure umane con naso, orecchie e occhi. Questa precisione sarebbe sinonimo di una maggiore intelligenza rispetto a bambini che hanno disegnato in maniera meno dettagliata.

La psichiatra Rosalind Arden, autrice dello studio pubblicato su Psychological Science, ha spiegato:

"Questo tipo di test è stato ideato negli anni '20 per stabilire l'intelligenza nei bambini piccoli, perciò la correlazione tra i suoi risultati e l'intelligenza era prevedibile nel gruppo di 4 anni. Ciò che ci ha sorpresi è stato una correlazione con l'intelligenza misurata dopo un decennio".

A 4 anni, infatti, un punteggio alto nei test di disegno corrisponde a un punteggio alto nei test d'intelligenza. Tuttavia la novità che la ricerca inglese ha messo in luce è che queste stesse prove, ripetute ai 14 anni, hanno dimostrato che i bambini con punteggi alti a 4 anni avevano mantenuto inalterati questi standard.

Che succede, dunque, ai bambini che non hanno quest'abilità nel disegno? Avranno problemi durante l'adolescenza?

Rosalind Arden assicura che: "La correlazione e' moderata, quindi i nostri risultati sono interessanti, ma questo non significa che i genitori dovrebbero preoccuparsi se il loro bambino disegna male. La capacita' di disegnare non determina l'intelligenza, ci sono innumerevoli fattori, sia genetici che ambientali, che influenzano l'intelligenza nella vita adulta".

Secondo lo studio, inoltre, sarebbero anche i geni a influenzare l'abilità grafica. I disegni dei gemelli identici, infatti, erano piuttosto simili tra loro rispetto a quelli di una coppia di gemelli non identici. Anche i risultati dei test all'età di 14 anni, hanno dimostrato come questo legame genetico sia rimasto piuttosto invariato.

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su psicologia infantile