Elaborazione del lutto: ricominciare a vivere!

<strong>Articolo rivisto</strong> dal

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Uno dei momenti più difficili per ciascuno di noi è quello in cui avviene la perdita di una persona cara. Alcuni aspetti rendono difficile l'elaborazione della perdita, altri ci aiutano!

3 ago 2016 · Tempo di lettura: min.
Elaborazione del lutto: ricominciare a vivere!

Probabilmente tra i momenti peggiori della vita di ciascuno di noi vi sono quelli in cui siamo posti di fronte alla perdita di una persona cara.

Senso di impotenza, tristezza, dolore, sconfitta, rabbia, incredulità si alternano nelle varie fasi di elaborazione del lutto, per poi giungere, ciascuno a modo proprio e coi suoi tempi, all'accettazione. Non esiste un unico modo di reagire ad una perdita, non ci sono regole o reazioni "normali". Quel che è certo è che alcuni fattori ci sono da ostacolo nell'elaborazione di un lutto.

Tra questi ricordiamo:

  • la gravità della perdita;
  • il non poter esprimere le emozioni che ci portiamo dentro;
  • le raccomandazioni continue da parte degli altri, che ci dicono: "devi riprendere la tua vita e andare avanti!", magari ancor prima che noi siamo pronti a farlo. Questo potrebbe innescare rabbia e sensi di colpa;
  • isolarsi dagli altri;
  • ruminare continuamente sull'accaduto alla ricerca di una ragione.

Eppure è possibile risollevarsi e scoprire che quella perdita, in realtà, non è una perdita totale. Il rapporto di affetto, di amore con quella persona resterà. È possibile infatti ristabilire un rapporto, del tutto interiore, con quella persona cara. Se ci eravamo tanto affezionati, probabilmente la conosciamo bene, sappiamo come la pensa e cosa ci suggerirebbe in alcune situazioni. Ascoltiamo allora la sua voce, che parla dentro di noi in base ai ricordi che abbiamo di lei e, se ci dovessimo trovare in un momento di difficoltà nel quale, più di ogni altra volta, avremmo bisogno del suo sostegno o di una sua rassicurazione, chiediamoci questo: "cosa mi direbbe ora se fosse qui con me?".

Le persone che abbiamo amato continuano a vivere, e vivranno sempre, nel nostro cuore.

Scritto da

Dott.ssa Falciano Claudia

Lascia un commento