Come riconoscere una persona traditrice e bugiarda? 8 caratteristiche del traditore seriale

È possibile riconoscere una persona traditrice o bugiarda? Ovviamente i motivi per cui si tradisce sono molteplici, però è vero che esistono persone che tendono a tradire di più.

9 GIU 2021 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Come riconoscere una persona traditrice e bugiarda? 8 caratteristiche del traditore seriale

È possibile riconoscere una persona traditrice o bugiarda? Ovviamente i motivi per cui si tradisce o si è infedeli sono molteplici, però è vero che esistono persone che tendono a tradire e a mentire di più rispetto ad altre e alcune caratteristiche della loro personalità potrebbero rivelarlo. Perché una persona decide di essere infedele? Cosa fa scattare il tradimento?

I motivi per cui si tradisce possono essere molteplici e non sempre derivano da una caratteristica della personalità. La maggior parte della volte accade per una crisi personale o di coppia: come per esempio la noia, la voglia di nuove esperienze, crisi di mezza età, o crisi personale o magari perché non si ama più l’altro ma non si riesce a lasciarlo.

Esistono poi persone, che invece sono traditori seriali e che indipendentemente dall’andamento della coppia, hanno bisogno delle conferme e delle emozioni che provoca sedurre nuove persone (e tradire la persona con cui si sta). In entrambi i casi il tradimento implica il fatto di dire bugie e di rompere la fiducia con il proprio partner. Come possiamo riconoscere un traditore seriale e bugiardo? Proviamo ad analizzare alcune caratteristiche della personalità di un traditore seriale.

Gli stili di attaccamento


Prima di approfondire il profilo psicologico del traditore seriale, proviamo a vedere l’influenza che genera l’apprendimento dello stile relazionale nelle nostra infanzia, per le relazioni future.

La teoria dell’attaccamento proposta da John Bowlby ha analizzato i diversi stili di attaccamento dei bambini nei confronti dei genitori o del loro caregiver, per mostrare come tali tipi di attaccamenti generino diversi tipi di personalità e tipologia di stile relazionale. Così per esempio, un bambino che ha vissuto uno stile di attaccamento sicuro, dove il genitore si è preso cura di lui, trasmettendogli amore e sicurezza, non solo si sente più sicuro, autonomo e in grado di esplorare il mondo, ma allo stesso modo cercherà di instaurare relazioni sane e solide.

Lo stile di attaccamento insicuro invece, è uno stile di attaccamento basato sull’ambiguità, la distanza e l’insicurezza nel quale il bambino non viene accudito continuativamente con amore e affetto da un caregiver che risponde ai suoi bisogni, e che genera un’insicurezza e delle ansie profonde che possono portare a problemi relazionali di insicurezza e legati anche all’infedeltà.

attaccamento insicuro e infedeltà

Cos'è l'attaccamento insicuro?

Le persone con un attaccamento insicuro sono persone che sono state rifiutate dal loro caregiver o hanno avuto paura dell’abbandono o uno stile relazionale basato sull’assenza o sulla totale indipendenza (perché la persona che si doveva prendere cura di loro non lo faceva).

I traumi come la morte e la separazione dei genitori possono generare un tipo di attaccamento insicuro, perché sono visti dal bambino come un abbandono (anche se non è automatico perché lo stile di attaccamento è dato anche dalla base di amore e di sicurezza, che se è compensato dal caregiver che prende le veci del genitore, può creare, con il tempo, uno stile relazionale sano nel bambino).

Chi sviluppa uno stile di attaccamento insicuro in età adulta può ovviamente migliorare lavorando sull’autostima, sul vuoto emotivo e sulle ferite che si portano dietro, attraverso la consapevolezza, l’accettazione e il superamento di questi traumi (e a volte con l’aiuto di una terapia) che li renderà capaci di costruire relazioni sane. Ma finché questo persone sono incastrate nelle loro insicurezze relazionali e nelle loro ferite potrebbero essere persone potenzialmente infedele.

Per esempio chi ha vissuto uno stile di attaccamento insicuro-evitante, ovvero quando il genitore rifiuta le cure di cui ha bisogno il suo bambino, il bambino svilupperà in totale indipendenza le abilità necessarie per sopravvivere. Pero questo, lo renderà un adulto che o non si fida delle relazioni perché ha paura di essere rifiutato o una persona che non si sente degno di essere amato e che costruirà un falso-sé per ricercare amore e protezione.

Quindi lo stile di attaccamento può influire profondamente nel tipo di stile relazionale dei futuri adulti e nel tipo di traumi e caratteristiche della personalità che avranno i futuri adulti. Ovviamente non è l’unico motivo, perché nello sviluppo della personalità e dello stile relazionale influiscono anche altri fattori esperenziali, biologici e mentali.

Il profilo psicologico del traditore


Abbiamo visto che lo stile di attaccamento può influire sul tipo di approccio relazionale che si ha e si instaura, però è anche vero che nel mondo odierno è talmente facile e comune tradire, che non è sempre facile distinguere un traditore seriale da uno che non lo è.

Secondo alcune studi è emerso che il 57% degli uomini e il 54% delle donne hanno ammesso di avere commesso un’infedeltà in ogni relazione che hanno avuto, e il 74% degli uomini e il 68% delle donne ammette che tradirebbe se avesse la certezza di non venire mai scoperti.

Il tradimento è pertanto qualcosa di molto comune nella nostra società e realizzato molto più spesso di quanto uno non si immagini. Il tradimento, però, non è solo legato a questioni sessuali, come già abbiamo accennato in precedenza ma deriva da diversi fattori. Vediamo alcuni:

  • Sintomo di una patologia: esistono dei casi in cui il bugiardo infedele è un superficiale, opportunista ed egoista che ama piacere e vi si butta a capofitto senza pensare a quello che provano gli altri e che potrebbe pertanto rappresentare un momento di impulsività, egocentrismo o comportamento antisociale: questo tipo di comportamento, portato all’estremo, potrebbe essere sintomo di una patologia.
  • Dipendenza Sessuale: Sempre all’interno di un quadro patologico la dipendenza sessuale potrebbe portare a infedeltà e tradimenti e bugie. Il comportamento sessuale compulsivo si associa anche con la fruizione molto elevata di pornografia o il ricorso a sesso a pagmento.
  • Convinzioni negative di base: le persone che tendono a identificarsi come traditori seriali tenendo ad avere una visione di loro stessi negativa e tendono a non sentirsi degni d’amore (ovviamente nella maggior parte dei casi inconsapevolmente) e per questo tendono a non diventare mai completamente intimi con una persona ma a cecare una via di fuga nell’infedeltà. In questo modo si sentono, da un lato, meno vulnerabili e dall’altro, acquisiscono conferme con le loro conquiste.
  • Conferma sessuale: la conferma del traditore seriale a livello sessuale non è una conferma sulla sua capacità sessuale, ma più che altro, avendo dei problemi collegati appunto a mancanze, vuoti e incapacità emotive, si sente come se non avesse altro da offrire se non il sesso e costruisce le sue relazioni su questa base. Pertanto non sarà in grado di entrare in intimità con una persona per un lungo periodo, ma dovrà ricercare sempre conferme in persone diverse attraverso il sesso.

profilo psicologico traditore seriale

8 caratteristiche di una personalità infedele e bugiarda

Abbiamo visto in generale quali sono le motivazioni che possono portare a una personalità infedele e bugiarda, con tratti da traditore seriale. Vediamo più nello specifico alcune caratteristiche della personalità che possono farci intuire che la persona accanto a noi può essere una persona tendente al tradimento.

1. Il potere

Esistono molti casi di personaggi famosi con una apparente vita famigliare felice che tendono a essere infedeli. Esiste, ed è sempre esistita una relazione tra infedeltà e potere: in parte è dovuta al fatto che più si ha potere e più si ha fiducia in sé e attraverso questa fiducia si pensa di poter ottenere qualsiasi cosa senza preoccuparsi dei rischi o degli altri, e in parte, è come se si sentissero in diritto di poter fare quello che vogliono, proprio perché se lo meritano, in seguito al duro lavoro che hanno realizzato per arrivare dove sono. Insomma secondo alcuni studi, non solo le persone con potere sono più sicure di sé stesse e si preoccupano meno degli altri, ma lo sentono come un loro diritto.

2. Amano il rischio

Le persone che amano i rischi, nonostante possano sembrare calme a prima vista, nascondo sempre al loro interno una certa irrequietezza e bisogno di superarsi. Per quello anche nelle relazioni tendono a essere spesso inclini all'infedeltà. Nonostante il fatto che una bugia venga quasi sempre scoperta, le persone che non hanno paura e amano vivere delle avventure generalmente hanno maggiori probabilità di iniziare una relazione segreta. E proprio a causa di questo bisogno costante di di emozioni: essendo fan del nuovo e del proibito, sentono l'adrenalina scorrere nelle vene quando hanno un altro partner tra le braccia.

3. Tendono alla psicopatia

Come abbiamo visto precedentemente, il tradimento seriale, può essere sintomo di patologie o disturbi. Una persona psicopatica o con disturbi dell’area sociale e relazionale, dispone di una mancanza di empatia che non la fa interessare ai sentimenti dell’altro. Quando queste persone entrano in una relazione romantica sembra possono anche sembrare sinceri e realmente coinvolti, però non essendo persone in grado di amare in una maniera sana ed empatica, normalmente si trasformano in ricattatori emotivi, egoisti e traditori.

4. Il livello economico

Il livello economico si associa in qualche modo al punto sul potere, aggiungendo il fatto che un potere acquisitivo più alto e lo stesso ambiente in cui vivono queste persone, permette (e obbliga) di dedicare più tempo alla cura del loro aspetto fisico (o di cambiarlo).

5. Desiderio sessuale

Il desiderio sessuale non è uguale per tutti: esistono persone che hanno una componente sessuale maggiore rispetto ad altre, dovute a fattori genetici, caratteriali o esperenziali, senza che questa sfoci in un disturbo. Semplicemente ci sono persone che sono più interessate al sesso rispetto ad altre. Nelle coppie in cui però tale disequilibrio è evidente e non si riesce a parlarne, il partner con un maggiore desiderio sessuale potrebbe pensare di portare al di fuori della coppia le sue necessità iniziando a mentire e a tradire.

infedele e bugiardo

6. Gelosia

Un’altra caratteristica delle persone infedeli è che tendono ad essere gelose: non tanto perché prendono esempio da loro stesse, ma proprio per un’insicurezza di base e un’incapacità di sentirsi meritevoli d’amore e pertanto tendono a vedere nell’altro possibilità tradimenti in continuazione. Quindi è molto importante prestare attenzione a forme di gelosia molto grandi perché oltre a essere un segnale di una persona potenzialmente infedele, possono essere pericolose.

7. Dipendenza


Abbiamo visto che le persone infedeli e bugiarde sviluppano uno stile di attaccamento in cui hanno sempre bisogno di conferme e normalmente tendono a non riuscire a stare da soli, passando da una relazione all’altro. Soffrono di dipendenza affettiva e pertanto ricercano sempre una relazione stabile che non è basata sull’amore ma sulla necessità di stare insieme a qualcuno e allo stesso tempo ricercano conferme e via di fuga dalla possibilità di essere feriti, in relazione esterne e tradimenti.

8. Instabilità emotiva

L’instabilità emotiva è un’altra caratteristica delle persone infedeli e bugiarde: il sesso diventa la maniera per calmare il vuoto emotivo e l’incapacità di amare ed essere amati. Come abbiamo già visto il traditore seriale, a prescindere dalle ragioni per cui tradisce, colma una mancanza di empatia o di sentirsi meritevoli di essere amati, attraverso il sesso.

Come comportarsi se si scopre che il partner ha un profilo psicologico del genere?

Nel caso in cui notassimo alcune di queste caratteristiche o qualche comportamento strano nel nostro partner che ci possa far pensare a un’infedeltà il primo consiglio è sempre quello di parlarne. La comunicazione è la chiave di tutte le relazioni. Come abbiamo detto l’infedeltà non sempre deriva da questioni caratteriali, ma potrebbe anche essere causata da una crisi di coppia che potreste pensare di superare insieme! In ogni caso è sempre bene ricordare che se non doveste riuscire a superare da soli un momento difficile o se avete dei dubbi profondi sul fatto che il vostro partner sia un traditore o un bugiardo potreste sempre pensare di ricorrere all’aiuto di un professionista che ti possa aiutare in una terapia di coppia o individuale. 

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su terapia di coppia