Come incide il rifiuto da parte di un genitore? 5 conseguenze

I genitori sono un pilastro per i loro figli, poiché sono loro a fornire i primi legami affettivi oltre che educativi.

21 APR 2021 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Come incide il rifiuto da parte di un genitore? 5 conseguenze

Da quando sono nata fino a quando avevo 5 anni, mio ​​padre e mia madre hanno avuto un rapporto difficile, ed entrambi hanno lavorato, quindi ho dovuto vivere con i miei nonni. Ho visto a malapena mio padre. Poteva passare mesi senza dirmi nulla.

L'idea di famiglia è cambiata negli anni, evolvendosi notevolmente. Tuttavia, molte volte tendiamo a pensare che il ruolo dei genitori nell'infanzia di un bambino sia qualcosa di secondario, o di non così importante.

Quello di cui non ci rendiamo conto è che una famiglia con genitori che assumono comportamenti tossici, o una famiglia in cui uno dei genitori ignora i suoi figli e lascia che tutto il peso ricada sull’altra figura genitoriale, può avere gravi conseguenze.  

In quest'ultimo caso, i bambini vivranno la mancanza di un riferimento genitoriale che percepiranno come distaccato dalla famiglia senza capirne il motivo.

Una ricerca dell'Università del Connecticut, condotta da Ronald P. Rohner e Abdul Khaleque, ha dimostrato che quando un bambino si sente rifiutato, le aree del suo cervello che vengono attivate sono le stesse del dolore fisico. La differenza è che il dolore fisico scompare, ma il rifiuto da parte di un genitore crea una ferita emotiva molto profonda.

Le cause del rifiuto da parte di un genitore

Ci sono molte ragioni per cui un genitore può rifiutare il proprio figlio, molte sono anche inconsciamente dovute ad atteggiamenti vissuti in passato. I più frequenti sono:

  • ripetizione di modelli genitoriali ed educativi vissuti;
  • cattivo rapporto con l’altro componente della coppia genitoriale;
  • problemi psicologici importanti quali depressione, alcolismo o altri tipi di disturbi;
  • gravidanza indesiderata;
  • il/la figlio/a soffre di una malattia che il genitore non riesce ad accettare.

Come si manifesta il rifiuto genitoriale?

Il rifiuto può avvenire in modi molto diversi, e in base a come si manifesta influisce in modo diverso sul/la bambino/a.

  • Aggressione: può essere sia fisica che verbale, dalla violenza fisica agli insulti, passando per urla od ordini.
  • Trascuratezza: il genitore è assente sia fisicamente che emotivamente e non si prende cura dei bisogni del/la bambino/a.
  • Indifferenza: fingere, semplicemente, che il figlio non esista e non sia mai esistito.

Conseguenze del rifiuto genitoriale

Le ferite emotive causate da una tale situazione possono essere durevoli nel tempo, trascinarsi fino all’età adulta e trasformarsi quindi in un vero e proprio trauma.

Tra le conseguenze del rifiuto genitoriale troviamo le seguenti.

  1. Bassa autostima e scarsa fiducia in se stessi: le persone che hanno subito un rifiuto da parte dei genitori tendono a pensare che nessuno le amerà ne potrà amarle mai davvero, pensano di valere molto meno di quello che valgono in realtà. Sono persone convinte di non meritare amore nella loro vita.
  2. Tentativo di riempire il vuoto percepito: in molte occasioni, cercano di compensare il vuoto emotivo causato dal rifiuto di un genitore in altri modi, come il gioco d'azzardo o dipendenze di vario genere.
  3. Difficoltà a mostrare i propri sentimenti: il fatto di aver avuto un esempio genitoriale che è sempre stato indifferente a ciò che da bambini sentivano, renderà difficile per i futuri adulti esprimere i propri sentimenti e le proprie emozioni.
  4. Necessità di approvazione: chi ha subito un trauma di questo genere tende ad essere autocritico/a ed eccessivamente esigente con se stesso/a. Sente la necessità che gli altri gli/le ricordino i suoi successi.
  5. Tendenza a fare affidamento solo sulle proprie forze: essendosi il bambino sentito rifiutato dal genitore anche quando ha chiesto aiuto, penserà di poter fare affidamento solo su se stesso e sulle proprie forze. Sentendosi inadeguato e incapace nei confronti della vita, del lavoro, della scuola o nelle relazioni sentimentali, questo individuo preferirà rimanere solo e isolato.

Se pensi di aver bisogno di superare un trauma di questo genere, consulta il nostro elenco di professionisti specializzati.

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

  • Parental Acceptance-Rejection and Life-Span Development: A Universalist Perspective by Ronald P. Rohner and Abdul Khaleque, University of Connecticut.
  • https://www.nctsn.org/what-is-child-trauma/trauma-types/early-childhood-trauma
  • https://www.apa.org/news/press/releases/2020/08/experiencing-childhood-trauma
  • https://www.psychologytoday.com/us/basics/parenting/dysfunctional-parenting

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su psicologia infantile