Come capire se si è innamorati

Se non sei sicuro/a sia amore quello che senti, fai il nostro test per scoprire se sei innamorato/a!

18 DIC 2019 · Ultima modifica: 18 GIU 2020 · Tempo di lettura: min.
Come capire se si è innamorati

Se siamo all'inizio o nel “cuore” di una relazione di coppia, possiamo sentire l'esigenza di porci questa domanda, ed è perfettamente normale. E se da un lato la risposta sembra semplice, in realtà ci sono molti fattori da tenere in considerazione.

Test per capire se sei innamorato!

Come faccio a sapere se sono innamorato/a? Fai il nostro test per scoprirlo!

 

Sei innamorata? 10 punti per scoprirlo!

La risposta può cambiare parecchio nell'arco della nostra vita, dipendentemente dal modo in cui interagiamo con un partner attuale o potenziale, dal modo in cui vediamo noi stessi o i nostri obiettivi futuri. Pensi che potresti essere innamorato? Scoprine di più leggendo il nostro articolo: ti presentiamo una serie di studi basati sui segnali dell’amore e dell’attaccamento!

Sei pazzo/a per questa persona?

L'amore cambia il cervello. All'inizio di una relazione, questa euforia che sentiamo è dovuta all'aumento dell'attività neuronale nelle aree del cervello ricche di dopamina (legate al sistema di ricompensa) e in quelle legate alla ricerca di ricompense.

C'è anche un picco di attività nella corteccia cingolata anteriore, l'area del cervello legata ai pensieri ossessivi, un'esperienza classica negli individui che si innamorano (Aron, Fisher, Mashek, Strong e Brown, 2005). Man mano che la relazione procede e diventa a lungo termine, pensare al partner attiva il sistema di ricompensa e le aree del cervello coinvolte nell'attaccamento, ma non attiva più così tanto le aree del pensiero ossessivo (Acevedo, Aron, Fisher e Brown, 2011).

come capire se si è innamorati

Vuoi che i tuoi amici e la tua famiglia stimino questa persona?

Nuovi studi mostrano che gli individui sono spesso motivati a cercare il supporto e l’appoggio di amici e parenti per la persona con cui stanno insieme (Patrick & Faw, 2014), il che si avvicina all'idea che il circolo sociale degli individui svolge spesso un ruolo importante in una relazione (Sprecher, 2011). Voler sapere cosa pensano la famiglia e gli amici di un partner attuale o potenziale è segnale che tu sei attaccato a quella persona.

Festeggi i successi di quella persona?

Se ti sei innamorato di qualcuno, probabilmente hai una reazione atipica quando lo vedi eccellere in qualcosa per cui non sei necessariamente portato. I partner romantici si sentono connessi e possono condividere i loro successi. Questo è il motivo per cui, piuttosto che sentirsi negativi e inferiori, spesso provano orgoglio ed emozioni positive nel vedere il loro partner riuscire in qualcosa, anche se è qualcosa che loro stessi non possono fare (Lockwood e Pinkus , 2014).

Ti piace quella persona e tu piaci a lei!

L'affetto è diverso dall'amore, ma spesso è un prerequisito. In uno studio multiculturale, i ricercatori hanno dimostrato che un fattore critico che può predire direttamente l'amore è l'affetto reciproco, quando ciascuno apprezza chiaramente l'altro (Riela, Rodriguez, Aron, Xu e Acevedo, 2010). Allo stesso modo, una valutazione della personalità dell'altro come altamente desiderabile è un precursore dell'amore.

Ti manca questa persona quando non siete insieme

Il fatto che ci manchi qualcuno dimostra quanto siano diventate interdipendenti le nostre vite. Se ti stai chiedendo se ami qualcuno, prova a vedere quanto ti manca quando siete separati. Uno studio del 2008 ha mostrato la relazione tra l'intensità della mancanza degli altri e il livello di coinvolgimento nella relazione.

test sei innamorata

La tua identità è cresciuta conoscendo questa persona

Quando ti innamori, la tua identità si evolve, cambia. Scopri nuovi tratti, nuove caratteristiche che crescono nella diversità del concetto di sé attraverso l'influenza del tuo nuovo partner romantico (Aron, Parigi e Aron, 1995). In altre parole, il "tu" prima di innamorarsi è diverso dal "tu" dopo essersi innamorato. Forse senti la differenza, forse altri la vedono. Ad ogni modo, le cose che sono importanti per te, le tue abitudini, i tuoi hobby, tutto è sotto l'influenza (speriamo, positiva!) di un nuovo partner romantico.

Sei geloso, ma non sospettoso

Una piccola dose di gelosia è in realtà salutare e non tossica. Da una prospettiva evolutiva, la gelosia è un adattamento che aiuta a mantenere intatte le relazioni aumentando la consapevolezza tra i suoi membri di fronte a potenziali minacce. Le persone gelose tendono ad essere più impegnate nella relazione (Rydell, McConnell e Bringle, 2004). La gelosia "emotiva" o "reattiva" è predetta da fattori positivi nella relazione, come la dipendenza e la fiducia. Ma le persone che praticano una gelosia "sospetta" o patologica, come guardare segretamente il telefono del loro partner, hanno spesso problemi di ansia relazionale, bassa autostima e mancanza di fiducia cronica. (Rydell & Bringle, 2007).

Fai progetti a lungo termine

Un’altro sintomo dell’innamoramento è quello di fare progetti a lungo termine e di voler condividere progetti e avventure con l’altra persona. Ma non solo. Tutti questi pensieri improvvisamente non fanno più paura. Che sia il pensiero di una coppia stabile, di far una famiglia, di fare un viaggio o di arrivare a determinati compromessi, non causa più ansia e titubanza come nelle altre relazioni, ma diventa qualcosa di bello e spontaneo. Improvvisamente la possibilità di compromettersi con l’altra persona nel tempo, diventa solo lo stimolo per innamorarsi ancora di più, senza doverci pensare troppo.

Spontaneità e semplicità

Quando si capisce di essere innamorati all’interno di una relazione sana è come se tutto fluisse nel modo giusto. Tutto si incastra e si concilia, tutto è semplice e spontaneo. Questo è dovuto a diversi fattori, tra cui:

  • ci si sente liberi di esprimersi senza censure o difese. Sei te stesso e ti senti a tuo agio, senza bisogno di fingere o senza bisogno di voler essere perfetto.
  • Ami anche le sue imperfezioni. Proprio perché l’amore si basa sull’accettazione, ami tutto della persona che ti sta accanto. Anche le sue imperfezioni. O per dirlo meglio: non vorresti cambiare niente, perché è tutto perfetto così com’è.
  • L’amore non è condizionato da altri sentimenti o pulsioni, ma è semplicemente amore: l’altro diventa una delle persone più importanti della tua vita che ami in maniera incondizionata, senza volere niente in cambio
  • C’è rispetto tra i partner della coppia. I giochi di forza, le gelosie, i giochetti e le strategie per testare l’altro non esistono, ma si cerca di rispettare l’altro e condividere l’amore senza pretese o sotterfugi.

Ti senti al sicuro e fiducioso

Capisci di essere innamorato quando senti che l’altra persona ti appoggia nelle tue scelte, che non ti lascia solo nei momenti difficili e non è geloso delle tue vittorie.

quando sei innamorato

Superare la paura della responsabilità

Innamorarsi e costruire un attaccamento sono una base meravigliosa per una relazione sana. Tuttavia, va tenuto presente che essere in una relazione (o scegliere di iniziare una relazione) si basa spesso piuttosto sulla soddisfazione e sulla sensazione di stare bene in presenza dell'altro. I modelli di successo relazionale (come il modello di investimento Rusbult) mostrano che il cuore di una relazione di coppia è l'investimento e l'impegno reciproci.

Se l'amore è passione, sicurezza e conforto emotivo, l'impegno è la decisione necessaria presa in un contesto sociale e culturale per stare con questa persona. L'amore ha bisogno del sostegno dell'impegno per prosperare in una relazione stabile e sana.

Impegnarsi però non vuol dire rinchiudersi in una gabbia. L’amore di cui parliamo è un tipo di amore senza attaccamento, ovvero che esiste non perché ci sia un bisogno o una dipendenza, ma perché si ama in libertà, in un progetto dove nessuno vince o perde. È un tipo di attaccamento che non vuole possedere, o che giustifica la propria esistenza in basa alla dipendenza dall’altro o alla soddisfazione di un bisogno, ma è un sentimento che vogliamo che ci accompagni durante la nostra vita facendoci camminare uno di fianco all’altro.

È per questo che diventa anche più facile affrontare le responsabilità: perché in questo senso vi è la libertàd di essere se stessi, ma con l’idea di crescere insieme e accompagnarsi, creando molto spesso un ambiente positivo. Le persone innamorate superano la paura della responsabilità e del compromesso in una maniera più facile, come un passo abbastanza spontaneo anche se l’impegno nel lungo periodo dovrà essere coltivato da entrambe le parti.

infatuazione o amore

Infatuazione o amore?

Qual è la differenza tra infatuazione e amore? E come possiamo capire quello che sentiamo?

Sia l’amore che l’infatuazione arrivano da un attrazione, dalla voglia di stare insieme e da un vincolo passionale, in cui anche la chimica ha la sua parte. Infatti esistono diverse componenti fisiche, biologiche e neuroni che spiegano cos’è l’amore e le sue diverse fasi. Ma l’amore poi coinvolge anche sentimenti più profondi, mentre l’infatuazione e l’attrazione rimangono nella sfera della passione e della sessualità.

Quindi quando iniziamo una storia in cui esiste molta chimica, passione e coinvolgimento potremmo trovarci sia in una storia d’amore che di passione. Come fare per distinguerle?

Desiderio, amore e passione

L’infatuazione e il desiderio molto spesso vanno di pari passo: sono emozioni che si creano a partire da un incontro in cui vi è una forte attrazione e sintonia mentale che sfocia in una passione e in una seduzione molto forte. I legami che si creano su queste emozioni molto forti, e che non hanno altre basi di crescita, nel lungo periodo possono diventare illusori: sono relazioni che possono generare ansie e gelosie, con il rischio di cadere in una dipendenza affettiva.

Questo può creare una visione alterata della realtà facendoci correre il rischio di non vedere l’altro per quello che è. Inoltre molto spesso questo tipo di storie nasce da una necessità di sentirsi amato che può portare a trovare amori e partner sbagliati, che fanno soffrire e da cui si ha difficoltà ad uscire. Ovviamente anche le storie passionali hanno il loro fascino e a volte vale la pena viverla, ma bisogna stare attenti a non cadere nelle dinamiche di dipendenza e tossicità che possono comportare nel lungo periodo.

La differenza con l’amore, non risiede nella passione che esiste comunque, ma nei sentimenti che l’amore porta con sé. Ossia la serenità e la fiducia in contrapposizione all’ansia e alla gelosia. L’amore porta con sé un coinvolgimento totale, la certezza di provare un sentimento unico e irripetibile, che se anche può sconvolgere la nostra vita, non ci destabilizza ma ci motiva ad andare avanti nei nostri progetti e a farne di nuovi.

Esiste un quando?

Come capire quando si è innamorati? Esiste un quando per definire quali sono i nostri sentimenti?

Abbiamo visto che esistono delle differenze tra infatuazione e amore, che le relazioni non si possono basare solo sulla passione o su dinamiche di dipendenza, ma devono apportare qualcosa in più alle persone coinvolte, come serenità, fiducia e voglia di essere una persona migliore.

È possibile quindi innamorarsi a prima vista? Dopo quanto tempo dall'inizio della relazione si può parlare davvero d’amore?

Anche in questo caso non esistono date o sintomi validi per tutti, visto che l’amore ha bisogno del supporto di altri emozioni, come per esempio la fiducia, e ognuno di noi ha un passato, traumi e disponibilità emotiva diversa. Pertanto è possibile sicuramente innamorarsi a prima vista ma esistono anche persone che si innamorano con il tempo. Ognuno di noi ha i suoi tempi per scoprire i suoi sentimenti e aprirsi all’altro, ma sicuramente si può dire che l’amore cresce col tempo e va coltivato con impegno se non si vuole che sfumi.

È vero amore?

Una volta che abbiamo capito di essere innamorati, potremmo volere chiederci se anche l’altra persona è innamorata di noi e se ci troviamo davanti a una storia di vero amore. Al vero amore normalmente si associa il concetto di amore incondizionato: un amore che ama l’altra per quello che è, senza volerlo cambiare e senza volere niente in cambio.

Un amore profondo senza se e senza ma, che non sempre è facile da raggiungere e non tutti sono capaci di dare. In ogni caso, una delle migliori maniere per capire se la nostra storia d’amore sta andando bene è capire come ci sentiamo. Se siamo felici, se sentiamo che l’altro ci ama, se siamo sereni e fiduciosi, e la nostra storia non ci toglie energie, anzi ci spinge verso nuove mete, avventure e scoperte, probabilmente ci troviamo in una storia d’amore importante.

come capire se ti ama

Come capire se ti ama


Arrivati a questo punto potrebbe essere lecito chiedersi come capire se ti ama anche l’altra persona. I segnali o i sintomi dell’innamoramento sono gli stessi anche per il nostro partner, ma lasciamo una lista di comportamenti che potrebbe essere utile per capire se una persona è innamorata di te:

  1. Fa dei piani per il lungo periodo e prende decisioni pensando anche a te. Come abbiamo visto, pianificare eventi o possibilità nel lungo periodo vuol dire pensare di voler camminare a fianco a quella persona per molto tempo. Lo stesso riguarda il fatto di prendere decisione pensado a te: fa parte di un progetto di condivisione della propria quotidianità.
  2. Ha voglia di vederti. Una persona innamorata normalmente ha voglia di vedere l’oggetto del suo amore. Questo non significa rinunciare ai proprio impegni o a vedere i proprio amici, ma semplicemente che la persona innamorata riesce a conciliare le cose perché ci sia tempo per vedersi e stare insieme.
  3. Ha voglia di parlare con te e si confida. Sentirsi a proprio agio ed essere sé stessi, è una delle prerogative principali per vera storia d’amore per entrambe le parti. Quindi non solo tu devi sentirti libera di esprimerti, ma anche il tuo partner. A questo punto è importante sottolineare che è importante anche sentirsi liberi di esprimere le proprie emozioni e dichiarare i proprio sentimenti: esistono molti modi per dire “ti amo” .
  4. Ha progetti e valori comuni ai tuoi. Questo punto non è sintomo di innamoramento, ma semplicemente facilita la relazione di coppia: se i valori o gli obiettivi in una coppia sono discordanti è possibile che nel lungo periodo ci si scontri arrivando a una rottura. Molto spesso l’amore da solo non basta, occorre anche correre sugli stessi binari.
  5. Ride con te e ti fa ridere. Le risate, gli occhi lucidi, la felicità senza ragione, sono alcuni segnali dell’innamoramento e un’ottima base per un futuro luminoso.
  6. Gli piaci così come sei, fisicamente e mentalmente e non cercherà di cambiarti. Una persona innamorata ama ogni singola parte di te: da quel paio di kg in più sulla pancia ai capelli arruffati del mattino. E questo si potrà riscontrare nella voglia di contatto fisico e di fare l’amore che ha l’altra persona.
  7. Si fa bello per te e cerca di fare colpo su di te e non perché è un bugiardo o un narcisista, ma perché tiene a te e vuole che tu lo possa vedere sempre al meglio.
  8. Non ti giudica per il tuo passato. Una persona che ti ama cerca di capire il tuo passato e da dove vieni e non ti giudica e ha paura di te.

Ovviamente questi sono solo alcuni dei segnali che può mandare una persona innamorata: molto dipende dal contesto e dal tipo di persona.

Molte situazioni e comportamenti possono avere sfumature diverse a seconda del carattere e del passato di una persona. Diciamo che però sono linee guida per analizzare i sentimenti dell’altro senza sottovalutarli o farci troppe illusioni. 

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

  • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3830676/ 
  • https://www.healthline.com/health/being-in-love
  • https://www.psychologytoday.com/us/blog/meet-catch-and-keep/201406/how-do-you-know-if-youre-in-love

Lascia un commento
2 Commenti
  • Marina

    Sono innamorata ma troppo orgogliosa

  • Marina

    Dovreste fare un test su: sei ancora innamorato/a o è solo dipendenza?

ultimi articoli su terapia di coppia