Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come capire se si è innamorati

<strong>Articolo rivisto</strong> dal

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Se non sei sicuro/a sia amore quello che senti, fai il nostro test per scoprire se sei innamorato/a!

18 DIC 2019 · Tempo di lettura: min.
Come capire se si è innamorati

Se siamo all'inizio o nel “cuore” di una relazione di coppia, possiamo sentire l'esigenza di porci questa domanda, ed è perfettamente normale. E se da un lato la risposta sembra semplice, in realtà ci sono molti fattori da tenere in considerazione.

Come faccio a sapere se sono innamorato/a? Fai il nostro test per scoprirlo!

 

La risposta può cambiare parecchio nell'arco della nostra vita, dipendentemente dal modo in cui interagiamo con un partner attuale o potenziale, dal modo in cui vediamo noi stessi o i nostri obiettivi futuri. Pensi che potresti essere innamorato? Scoprine di più leggendo il nostro articolo: ti presentiamo una serie di studi basati sui segnali dell’amore e dell’attaccamento!

Sei pazzo/a per questa persona?

L'amore cambia il cervello. All'inizio di una relazione, questa euforia che sentiamo è dovuta all'aumento dell'attività neuronale nelle aree del cervello ricche di dopamina (legate al sistema di ricompensa) e in quelle legate alla ricerca di ricompense.

C'è anche un picco di attività nella corteccia cingolata anteriore, l'area del cervello legata ai pensieri ossessivi, un'esperienza classica negli individui che si innamorano (Aron, Fisher, Mashek, Strong e Brown, 2005). Man mano che la relazione procede e diventa a lungo termine, pensare al partner attiva il sistema di ricompensa e le aree del cervello coinvolte nell'attaccamento, ma non attiva più così tanto le aree del pensiero ossessivo (Acevedo, Aron, Fisher e Brown, 2011).

Vuoi che i tuoi amici e la tua famiglia stimino questa persona?

Nuovi studi mostrano che gli individui sono spesso motivati a cercare il supporto e l’appoggio di amici e parenti per la persona con cui stanno insieme (Patrick & Faw, 2014), il che si avvicina all'idea che il circolo sociale degli individui svolge spesso un ruolo importante in una relazione (Sprecher, 2011). Voler sapere cosa pensano la famiglia e gli amici di un partner attuale o potenziale è segnale che tu sei attaccato a quella persona.

Festeggi i successi di quella persona?

Se ti sei innamorato di qualcuno, probabilmente hai una reazione atipica quando lo vedi eccellere in qualcosa per cui non sei necessariamente portato. I partner romantici si sentono connessi e possono condividere i loro successi. Questo è il motivo per cui, piuttosto che sentirsi negativi e inferiori, spesso provano orgoglio ed emozioni positive nel vedere il loro partner riuscire in qualcosa, anche se è qualcosa che loro stessi non possono fare (Lockwood e Pinkus , 2014).

Ti piace quella persona e tu piaci a lei!

L'affetto è diverso dall'amore, ma spesso è un prerequisito. In uno studio multiculturale, i ricercatori hanno dimostrato che un fattore critico che può predire direttamente l'amore è l'affetto reciproco, quando ciascuno apprezza chiaramente l'altro (Riela, Rodriguez, Aron, Xu e Acevedo, 2010). Allo stesso modo, una valutazione della personalità dell'altro come altamente desiderabile è un precursore dell'amore.

Ti manca questa persona quando non siete insieme

Il fatto che ci manchi qualcuno dimostra quanto siano diventate interdipendenti le nostre vite. Se ti stai chiedendo se ami qualcuno, prova a vedere quanto ti manca quando siete separati. Uno studio del 2008 ha mostrato la relazione tra l'intensità della mancanza degli altri e il livello di coinvolgimento nella relazione.

La tua identità è cresciuta conoscendo questa persona

Quando ti innamori, la tua identità si evolve, cambia. Scopri nuovi tratti, nuove caratteristiche che crescono nella diversità del concetto di sé attraverso l'influenza del tuo nuovo partner romantico (Aron, Parigi e Aron, 1995). In altre parole, il "tu" prima di innamorarsi è diverso dal "tu" dopo essersi innamorato. Forse senti la differenza, forse altri la vedono. Ad ogni modo, le cose che sono importanti per te, le tue abitudini, i tuoi hobby, tutto è sotto l'influenza (speriamo, positiva!) di un nuovo partner romantico.

Sei geloso, ma non sospettoso

Una piccola dose di gelosia è in realtà salutare e non tossica. Da una prospettiva evolutiva, la gelosia è un adattamento che aiuta a mantenere intatte le relazioni aumentando la consapevolezza tra i suoi membri di fronte a potenziali minacce. Le persone gelose tendono ad essere più impegnate nella relazione (Rydell, McConnell e Bringle, 2004). La gelosia "emotiva" o "reattiva" è predetta da fattori positivi nella relazione, come la dipendenza e la fiducia. Ma le persone che praticano una gelosia "sospetta" o patologica, come guardare segretamente il telefono del loro partner, hanno spesso problemi di ansia relazionale, bassa autostima e mancanza di fiducia cronica. (Rydell & Bringle, 2007).

Innamorarsi e costruire un attaccamento sono una base meravigliosa per una relazione sana. Tuttavia, va tenuto presente che essere in una relazione (o scegliere di iniziare una relazione) si basa spesso piuttosto sulla soddisfazione e sulla sensazione di stare bene in presenza dell'altro. I modelli di successo relazionale (come il modello di investimento Rusbult) mostrano che il cuore di una relazione di coppia è l'investimento e l'impegno reciproci. Se l'amore è passione, sicurezza e conforto emotivo, l'impegno è la decisione necessaria presa in un contesto sociale e culturale per stare con questa persona. L'amore ha bisogno del sostegno dell'impegno per prosperare in una relazione stabile e sana.

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento

ultimi articoli su terapia di coppia