Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Christmas Blues

<strong>Articolo rivisto</strong> dal

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Il Natale è un periodo dell'anno ricco e travolgente, che porta con sé magia ed euforia. Tuttavia talvolta, tale festosa frenesia può generare un vero e proprio inatteso quadro depressivo.

18 DIC 2019 · Tempo di lettura: min.
Christmas Blues

Le feste natalizie, nonostante il clima gioioso, per molti diventano fonte di stress e di tristezza. Il mondo grida alla felicità universale, ma noi ci sentiamo in gabbia?

Spesso è colpa del carico di obblighi, doveri e impegni cui si è sottoposti.

Anche il cambiamento della routine, tra corse nei negozi affollati e cene senza fine, può essere determinante, così come il pensiero che si sta spendendo troppo rispetto alle proprie risorse ed in questi tempi di crisi economica tutto si amplifica. Il carico di aspettative per l'anno nuovo si carica inoltre di sentimenti di ansia e frustrazione.

Questo clima di felicità costringe a fare i conti con il nostro presente.

I sintomi più comuni della depressione natalizia sono:

  • mal di testa;
  • riduzione quantitativa e/o qualitativa del sonno;
  • alterazione dell'alimentazione con perdita o aumento di peso;
  • ansia ed agitazione;
  • diminuzione della capacità di concentrazione;
  • abulia;
  • diminuzione della sessualità;
  • tristezza persistente;
  • pessimismo.

Quali rimedi per fronteggiare al meglio lo stress e raggiungere il benessere durante le feste?

  • Minimizziamo le aspettative e pensate al Natale come a una festa normale e non come una scadenza in cui si è tenuti a essere felici a ogni costo.
  • Fermiamoci un attimo, chiudiamo gli occhi e rilassiamoci, godendo della piacevole sensazione data dal poter sospendere per qualche giorno l'attività lavorativa.
  • Respiriamo lentamente, profondamente, in modo ampio per alleviare lo stress e ricaricarci di energia.
  • Concentriamoci sulla scelta dei regali per le persone care e affianchiamo a ciascuno un piccolo pensiero.
  • Proponiamoci obiettivi realistici: organizzare il proprio tempo, fare liste, priorità, darsi un budget e seguirlo.
  • Usciamo dalla ritualità delle feste e cerchiamo di inventare modi nuovi o diversi per celebrare il Natale
Scritto da

Dott.ssa Raffaella Orlando

Lascia un commento

ultimi articoli su autorealizzazione e orientamiento personale