Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Che cosa è uno screening per i disturbi dell'apprendimento

Lo screening per i disturbi dell'apprendimento permette di individuare eventuali difficoltà del bambino di lettura, scrittura, comprensione e calcolo.

4 SET 2017 · Tempo di lettura: min.
Che cosa è uno screening per i disturbi dell'apprendimento

CHE COS'E' LO SCREENING PER I DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO(DSA)?

Si tratta di una procedura che permette di individuare eventuali difficoltà del bambino di lettura, scrittura, comprensione e calcolo. Viene effettuata tramite test e consente di capire se siano opportuni ulteriori approfondimenti (la vera e propria valutazione diagnostica dei DSA) oppure no. Lo screening viene fatto all'interno dell'iter scolastico ma, a volte, l'istituto può non presentare un programma di questo tipo al suo interno. Se le maestre o i genitori individuano nel bambino una difficoltà che si presenta nel percorso scolastico e non è presente un progetto di screening per i disturbi dell'apprendimento, è opportuno contattare un esperto che proceda con una valutazione delle abilità del bambino.

IN COSA DIFFERISCE DA UNA VERA E PROPRIA DIAGNOSI NEUROPSICOLOGICA?

Lo screening permette di identificare le persone che necessitano di un approfondimento diagnostico, evitando questa procedura alle persone che non ne presentano il bisogno. Essenziale è la valutazione del bambino nei primi anni scolastici (in prima e seconda elementare) per individuare precocemente le difficoltà negli apprendimenti e impostare un programma di recupero personalizzato, tramite software o materiale cartaceo. Questo consente al bambino di recuperare le lacune già nelle prime fasi del suo percorso scolastico e diminuire il fenomeno delle "diagnosi border", cioè, quelle diagnosi che vengono attribuite a bambini che non presentano un reale disturbo dell'apprendimento ma semplicemente non hanno appreso al meglio alcune abilità scolastiche.

Il cervello dei bambini è plastico fino ai 14 anni di età, per questo il training di potenziamento cognitivo e la riabilitazione consente di compensare le difficoltà di apprendimento che vengono riscontrate dallo screening oppure da una successiva diagnosi. Essenziale è intervenire precocemente, in modo tale da evitare al bambino stress emotivo e mentale per colpa di difficoltà scolastiche che possono essere arginate.

Che cosa è uno screening per i disturbi dell'apprendimento
Scritto da

Dott.ssa Sharon Vitarisi - Centro Vita, Psicologia e Benessere

Lascia un commento

ultimi articoli su orientamento scolastico