9 problemi di coppia che peggiorano con il tempo

Dare il giusto peso ai problemi che sorgono all'inizio della relazione è la chiave per sapere se vale la pena andare avanti insieme.

4 FEB 2021 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

9 problemi di coppia che peggiorano con il tempo

Quando troviamo un nuovo partner e siamo totalmente innamorati, spesso perdiamo la capacità di valutare potenziali debolezze presenti nella relazione. Vediamo alcuni segnali e non diamo loro la dovuta importanza. Tuttavia, non dovremmo ignorare questi primi problemi, poiché molti tendono a peggiorare con il tempo.

All'inizio di una relazione, tutti cercano di comportarsi nel migliore dei modi. Ma con il tempo è impossibile mantenere questa immagine di coppia perfetta. Quindi, qualunque sia il segnale che appare presto e che hai intravisto, tieni presente che potrebbe peggiorare con il tempo”, Alisa Bash, esperta di relazioni di coppia.

Se hai appena iniziato una relazione e non ti piace qualche comportamento del tuo partner, prova a immaginare che quel comportamento potrebbe intensificarsi. Secondo Bash, è chiaro che alcune persone riescono a lavorare sui loro punti deboli e migliorare i loro comportamenti negativi. Nella maggior parte dei casi, però, alcune incompatibilità che si presentano all'inizio diventano solo più complicate nel tempo.

Tenendo questo aspetto bene in mente, ecco 9 problemi relazionali iniziali che spesso peggiorano nel corso degli anni.

1. Non c'è intesa sessuale

Se non si è sessualmente compatibili, potete lavorare su quest’aspetto comunicando e sperimentando cose nuove. E forse col tempo sarà possibile iniziare a fare del buon sesso. Tuttavia, se noti che non c'è affatto chimica, è importante tener conto del fatto che questo problema non scomparirà, soprattutto se non se ne parla.

Quando la coppia è agli inizi della relazione, il sesso è frequente e piuttosto intenso. Se non esiste una buona chimica fin dall'inizio, è destinata a diminuire con il tempo.

Ovviamente è possibile avere una relazione sana senza che il sesso sia uno dei pilastri. Quello che devi capire è se una vita sessuale soddisfacente è importante per te o meno.

2. Non avere niente in comune

Se vuoi essere felice in coppia, dimentica la teoria secondo cui gli opposti si attraggono. Può funzionare in relazioni fugaci, ma probabilmente non nelle relazioni a lungo termine. Se, ad esempio, sei estroverso/a e lui/lei è introverso/a, se ti piace esplorare il mondo e il tuo partner è una persona che tendenzialmente preferisce rimanere a casa, tali differenze, alla lunga, possono divenire un peso fino al giorno in cui non troverai più una valida ragione per starci insieme.

È ovviamente importante che ciascun membro della coppia mantenga la sua individualità, ma è importante anche avere delle cose in comune.

3. Un partner controllante ed esigente

Nei primi mesi di una relazione, quando si vuole impressionare l'altro, di solito le persone danno il meglio di sé. E a volte quello che sembra essere un comportamento innocuo o una dimostrazione di affetto - dimostrazioni di gelosia, o chiedere all’altro di cambiare i vestiti - può essere un segnale che il/la tuo/a partner ti stia controllando o ti stia chiedendo troppo.

Non solo questo peggiorare con il tempo, ma potrebbe anche far presagire che hai vicino una persona potenzialmente tossica.

4. Sperare che l’altro/a in fondo sia diverso/a e che cambi

Questo succede piuttosto spesso: uno dei due spera che l’altro in fondo sia diverso e che possa cambiare. Il membro della coppia che “dovrebbe cambiare”, finirà per sentirsi inadeguato, non amato e non accettato. Con il tempo, questa strategia non farà che portare ulteriore risentimento, e questa non è di certo la base migliore per un rapporto di coppia sano. Il vero amore si basa sull’accettazione: o riesci ad accettare l’altro per quello che è e a supportarlo, o forse è meglio cercare qualcuno che abbia delle caratteristiche diverse.

5. Difficoltà nel fissare dei limiti

I confini vaghi e sfuocati della relazione di una coppia portano quasi sempre al rancore. E sebbene molte persone abbiano l'idea sbagliata che dovremmo amare gli altri a prescindere, dobbiamo prima sviluppare una sana autostima e stabilire i confini per una sana convivenza.

Quindi stabilire fin dall'inizio della relazione quanto tempo trascorrerete insieme e quanto separati, come farai fronte alle interferenze dei suoceri o definire, ad esempio, ciò che consideri infedeltà, può impedirti di avere discussioni e incomprensioni anni dopo.

6. La comunicazione non è fluida

Stabilire una comunicazione efficace e aperta è qualcosa su cui dovrai lavorare durante la relazione. Anche le coppie più felici attraversano momenti in cui non riescono a comunicare bene.

Detto questo, se la comunicazione non procede in modo relativamente fluido sin dall'inizio, è probabile che le cose possano peggiorare. Se non sapete ascoltarvi a vicenda, se non offrite critiche costruttive o non rispettate le opinioni diverse dell'altro, è impossibile creare una vera relazione di coppia. Vi invitiamo quindi a lavorare su questo punto fin da subito.

7. Mancanza di rispetto

Se all'inizio non si è in grado di essere rispettosi, difficilmente si riuscirà in seguito. Se noti che il tuo partner esplode per sciocchezze, o che a volte si comporta in modo aggressivo, o ancora smette di parlarti quando qualcosa non va, fai attenzione.

Questo è un tratto che può portare a molti problemi in futuro, dunque è bene fare attenzione dal principio.

8. Non c'è fiducia

È vero che la fiducia arriva con il tempo, ma se fin dall'inizio dubiti di qualsiasi parola del tuo partner e senti che queste non sono preoccupazioni infondate, sarà molto difficile stabilire una relazione sana tra di voi.

Cerca di prestare attenzione ai piccoli tradimenti di fiducia. E se noti uno schema ripetitivo, potresti arrivare a chiederti se vale la pena continuare.

9. Gelosia

All'inizio di una relazione, la gelosia può sembrare una prova d'amore. Ma con il tempo, vivere con una persona eccessivamente gelosa può essere stressante ed estenuante.

Tieni presente che la gelosia è l'occasione perfetta per sentirsi padroni del partner, invadere i suoi spazi personali, controllare portafogli, conversazioni, cellulari, social network, il modo di vestirsi dell'altro…insomma, l'identità stessa dell’altro. È impossibile essere felici con qualcuno che sospetta di tutto.

Se pensi che possa servirvi, ti lasciamo il nostro elenco di professionisti specializzati in terapia di coppia.

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

  • Relationships: Love Ain't Enough by Hara Estroff Marano published July 1, 2004. Articolo pubblicato su Psychologytoday.com
  • Love 2.0, Finding Happiness and Health in Moments of Connection, di Barbara Fredrickson. IndieBound, 2013.

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su terapia di coppia