5 motivi per cui la persona migliore a letto forse non è la persona della vita

Spesso è difficile separare il sesso dall'amore e speriamo che l'uomo (o la donna) che ci ha maggiormente soddisfatto a letto sia anche la persona della vita; non è sempre così.

31 AGO 2015 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

5 motivi per cui la persona migliore a letto forse non è la persona della vita

Tutti sappiamo che il sesso è molto importante in una relazione di coppia; probabilmente conta per l'85 % della relazione e ancor più spesso desideriamo come compagno/a di vita l'uomo o la donna che ci ha maggiormente soddisfatti sessualmente. Magari quello/a che ci ha fatto vivere gli istanti più folli e selvaggi; quello/a che ci ha coinvolto e appassionati sotto le lenzuola (ma anche fuori dal letto; perché chi l'ha detto che il sesso deve essere fatto in modo canonico…), ma siamo sicuri che questo sia sufficiente?

Quindi non possiamo rinunciare a tutto questo? Come è possibile non avere questo nella nostra relazione affettiva? Perché l'amore può nascere e terminare, ma la chimica, a quella non si comanda. Eppure si tratta d'istanti, momenti veloci che passano, mentre nella relazione duratura ci sono cose ben più importanti che teniamo in considerazione. Cose fondamentali che vogliamo condividere col nostro futuro marito.

Perciò ecco 5 motivi per cui la persona migliore a letto non è necessariamente anche il/la compagno/a della vita.

1) Il sesso ha un significato diverso a secondo della fascia di età

Col tempo sarà facile accorgersi che l'uomo o la donna che desideriamo per il nostro percorso di vita sarà quello/a che è con noi gentile e premuroso/a, che ci ascolta e con cui ci divertiamo.

2) Non bisogna accontentarsi di una sola volta anche se è stata meravigliosa

È un po' come col cibo: quando mangiamo qualcosa di goloso e che ci piace moltissimo, siamo convinti che lo mangeremmo sempre, invece già al secondo morso siamo sazi. Sicuramente la sessualità è importante e deve essere soddisfacente, ma ciò che conta maggiormente è che il sesso sia quotidianamente buono e appagante.

3) Il sesso non è la cura di tutti i problemi

Spesso in coppia - e non solo! - si pensa che facendo l'amore tutti i problemi vengono risolti; al contrario diventa un modo successivo per sentire il partner in intimità; ma le difficoltà si affrontano attraverso il confronto e il chiarimento.

4) Una relazione matura costruita solo sul sesso non avrà durata nel tempo

È fondamentale stare bene nella nostra sessualità e nella relazione con l'altro, tutti vorremmo spesso provare forti emozioni, diremo quasi indimenticabili, ma fortunatamente esistono i nostri valori, i nostri ideali e il bisogno di vivere una storia composta da più elementi.

5) Il sesso non necessariamente è una dimostrazione di amore

In alcuni casi il sesso può essere considerato soddisfacente per i piaceri che siano unicamente fisici e che non comprendono le dimensioni sentimentali. Non è possibile innamorarsi di una persona solamente perché fa bene sesso, in quel caso si parla d'infatuazione.

Dott.ssa Eleonora Sellitto esperta in relazioni di coppia

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott.ssa Eleonora Sellitto

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 1
  • giorgia simonelli

    Il mio problema è che i primi mesi era bellissimo e frequente...ora molto raro ma credo che lui veda altre anche se con me è abbastanza presente e premuroso! Che fare?

ultimi articoli su terapia di coppia