Spiega il tuo problema alla nostra comunità di psicologi!

Qual è la tua domanda? Psicologi esperti in materia rispondono gratis
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri inviare la tua domanda?
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    Condizioni
    • 10400 Psicologi a tua disposizione
    • 8900 Domande inviate
    • 49350 Risposte date

    Domande su consiglio

    • ? Cambiamenti in ambito sentimentale parte 2 1 Risposta Inviata da Alessandra313. 15 nov 2016
      Miglior risposta

      Gentile Alessandra, sono contenta che tu abbia trovato la tua strada in ambito artistico e che ora tu sia soddisfatta del corso che frequenti. Credo che potrá darti molte soddisfazioni anche in futuro continuare a frequentarlo. Sono anche molto contenta di leggere del bel rapporto che hai con i tuoi genitori e il modo in cui essi vivono assieme e

      Leggi tutto
    • ? Mancanza di supporto genitori/lavoro/stress 8 Risposte Inviata da FjFj. 5 gen 2016
      Miglior risposta

      Gentile lettrice, credo che il suo desiderio e il suo ragionamento siano abbastanza condivisibili ed anche io concordo sul fatto che vale la pena di perseguire i propri sogni ed i propri obbiettivi. Quando però si cozza in modo irriducibile contro certe convinzioni e postulati dei propri genitori che non possono o, peggio, non vogliono concretame

      Dott. Gennaro Fiore
      Dott. Gennaro Fiore 5 gen 2016
      Leggi tutto
    • ? Totalmente confusa 3 Risposte Inviata da Carlotta11. 12 nov 2015
      Miglior risposta

      Gentile ragazza anonima, tu dici di non avere problemi di relazione e/o di affetto con i tuoi genitori e allora non si capisce perchè cerchi la complicità e fai le tue confidenze a questa o a quell'altra insegnante. E' come se tu avessi continuamente bisogno di essere ascoltata, rassicurata, accolta, valorizzata e voluta bene da una figura adulta d

      Dott. Gennaro Fiore
      Dott. Gennaro Fiore 12 nov 2015
      Leggi tutto
    • ? Mi sento perso, non so come avere una vita sociale 4 Risposte Inviata da Franco61. 23 lug 2015
      Miglior risposta

      Leggendo il suo scritto mi è venuta in mente una frase che il mio dentista, ormai defunto, mi disse da bambino quando piansi perché avevo tutti i denti davanti rovinati: "piangi per altre cose, ma non per i denti, perché una soluzione la troveremo sempre". Lei ha ripetuto più volte che il problema non è più risolvibile, ma io non ne sono sicuro. O

      Dott. Sergio Rossi
      Dott. Sergio Rossi 24 lug 2015
      Leggi tutto
    • ? Un consiglio su come gestire le mie emozioni e paure 7 Risposte Inviata da Anonimo. 28 mag 2015
      Miglior risposta

      Caro Alessandro, dalla sua attenta analisi emerge una tendenza all'introspezione, al guardarsi dentro che, come le accade in molti casi, stenta a tradursi in azione; emerge chiaramente un tratto d'ansia che permea le sue giornate e le impedisce di sperimentarsi nelle situazioni nuove e temute ed emerge la difficoltà di far valere i suoi bisogni fo

      Leggi tutto
    • ? Un uomo vedovo: come stargli vicino? 6 Risposte Inviata da Chiara97. 26 mag 2014
      Miglior risposta

      Salve Viola.Se il suo uomo ha scelto di stare con lei probabilmente significa che ha elaborato il lutto della morte della moglie e si sente pronto a guardare avanti. Questo non vuol dire che non possano esserci momenti in cui lui pensa alla moglie, anzi è normale che ci siano visto che lei ha svolto un ruolo importante nella sua vita e ha occupato

      Leggi tutto
    • ? Come ombattere il Vaginismo? 13 Risposte Inviata da Molly. 12 mag 2014
      Miglior risposta

      Gentile Molly, vista la sua giovane età forse è presto per parlare di vaginismo. Le suggerisco di rivolgersi ad un psicologo specializzato in sessuologia per capire nello specifico che cosa non stia funzionando nella sessualità e che cosa sia più utile fare per migliorare la situazione. Cordiali saluti, Dr. Valerio Celletti

      Leggi tutto
    • Miglior risposta

      Cara Anna le rispondo molto seriamente: lei dice di amare tantissimo il suo ragazzo: compagno direi.. visto che ha ben 20anni più di lei. Lei dice che lui è "fantastico"..può essere, ma da come lei racconta a me non sembra proprio tale. Lei mi sembra, sensibile, dolce e nonostante i suoi tanti problemi si sente nella lettera un suo equilibrio, a

      Leggi tutto
    • ? Primo incontro con la sessuologa consigli aiuto? 5 Risposte Inviata da Gianna10. 11 feb 2014
      Miglior risposta

      Gentile Anna, riferisca ciò che ha scritto a noi anche alla sessuologa. Ogni elemento per lei significativo potrà essere utile anche con la collega. Chi si occupa di aiutare gli altri, lo fa per passione, perché ha investito in questo ed ha delle capacità da cui l'utenza può trarre vantaggio. Di certo, essendo problemi personali, va superato lo sco

      Leggi tutto
    • ? può il passato rovinare il mio presente? 15 Risposte Inviata da Anna155. 27 set 2013
      Miglior risposta

      Cara Anna il passato può interferire con il presente nella misura in cui determinate esperienze abbiano scatenato dei vissuti emotivi molto forti e non abbiano avuto la possibilità, per vari motivi, di essere compresi su un piano cognitivo. Da ciò che dici nella vostra relazione è mancato un confronto maturo che ha permesso di creare diversi frai

      Leggi tutto
    • ? Dismorfofobia, mi date un consiglio? 4 Risposte Inviata da Giorgia31. 7 lug 2013
      Miglior risposta

      Buongiorno gentile Giorgia, gli amori nati in internet nascondono dati importanti della vita vera nella realtà delle persone ed è logico che si possano alzare barriere il momento in cui la possibilità di una frequentazione reale si fà pressante. Si rivolga ad uno psicologo in presenza per valutare la sua situazione e valutare le sue credenze sugli

      Leggi tutto
    • ? Situazione imbarazzante 5 Risposte Inviata da Giorgia30. 10 giu 2013
      Miglior risposta

      Gentile giorgia, la scoperta e l'esplorazione dei genitali può essere del tutto una fase passeggera: tra i maschietti, siano essi fratelli o cugini...spesso succede. Anziché sgridare suo figlio andrebbe capito il perché. Sovraccaricare emotivamente con una sgridata questo momento può essere per il bambino maggiormente stressante che non la richies

      Dr. Antonio Cisternino
      Dr. Antonio Cisternino 10 giu 2013
      Leggi tutto
    • ? psicoterapeuta adatta a me... 13 Risposte Inviata da Luca88. 25 mar 2013
      Miglior risposta

      Gentile Luca, quando si è nella nebbia la cosa più facile è cercare qualcuno che cerca di vedere o che promette dei raggi di sole, quella più difficile è trovare chi sta nella nebbia con noi per il tempo necessario. Esistono vari tipi di approcci terapeutici. Credo che siano importanti una consultazione psicologica per approfondire il suo disagio

      Dr. Antonio Cisternino
      Dr. Antonio Cisternino 3 apr 2013
      Leggi tutto
    • ? Problemi con le feci 8 Risposte Inviata da Giampaolini. 30 ott 2012
      Miglior risposta

      Buonasera sig. Giampaolini, ho letto la sua lettere e avrei alcune osservazioni, indicazioni e proposte da farle. Nella mia esperienza ho avuto più di una volta esperienza con un problema nella defecazione e nella manipolazione delle feci. L'utilizzo di questo modalità problematica da parte del bambino può avere diverse funzioni da caso a caso ma,

      Dott. Luca Altieri
      Dott. Luca Altieri 31 ott 2012
      Leggi tutto
    • ? argomento amante 7 Risposte Inviata da Anna39. 18 giu 2012
      Miglior risposta

      Cara Anna, da quello che scrivi e da come scrivi sembri davvero coinvolta da questa persona, mentre del tuo ragazzo non fai cenno. Forse dovresti riflettere su questo; nessuno ti può dire cosa fare, non c'è una cosa giusta e una sbagliata anche se tu stessa descrivi un rapporto di quatto anni in crisi. Cosa ti sta dando attualmente questo rapporto

      Leggi tutto