Soffro di abbuffate compulsive

Inviata da Vella Paola. 18 mag 2017 8 Risposte

Soffro di abbuffate compulsive

8 Risposte

  • Miglior risposta

    Gentile Paola,
    dovrebbe farsi aiutare in psicoterapia.
    Cordiali saluti.
    Dr. Gennaro Fiore
    medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

    Pubblicato 19 Maggio 2017

    Logo Dott. Gennaro Fiore

    3988 Risposte

    11618 Valutazioni positive

Spiega il tuo problema alla nostra comunità di psicologi!

Qual è la tua domanda? Psicologi esperti in materia rispondono gratis
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri inviare la tua domanda?
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    • 11250 Psicologi a tua disposizione
    • 10650 Domande inviate
    • 53450 Risposte date
    • Buonasera Paola, sarebbero necessarie maggiori informazioni riguardanti, ad esempio, il contesto delle abbuffate (quali emozioni prova?) Un diario alimentare rappresenta un valido strumento per aumentare la consapevolezza del proprio rapporto con il cibo.
      In generale, le consiglio di rivolgersi ad uno Psicologo esperto affinché possa essere aiutata a risolvere il problema.
      Rimango a disposizione.
      Cordiali saluti,
      Dr.ssa Isabella Brega, Psicologa esperta in disturbi alimentari

      Pubblicato Oggi, 24 Maggio 2017

      Logo Dott.ssa Isabella Brega

      5 Risposte

      20 Valutazioni positive

    • Buon giorno Paola, può affrontare e risolvere, se vuole, il o i Suoi disturbi con l'aiuto di un bravo psicoterapeuta.
      Scusi la brevità della risposta. D'altronde anche la Sua dichiarazione ( infatti non è una domanda ) è piuttosto sibillina. E' una richiesta di aiuto ? E' una affermazione ? Forse nasconde timidezza? Vergogna? Senso di colpa? Rabbia ? Difficoltà nei rapporri sociali ? E poi che età ha ? Da quanto soffre di questo disturbo ? Insomma occorrono molte più informazioni su di Lei, sulla Sua vita, sui Suoi rapporti in famiglia. Etc...etc...
      Resto comunque a disposizione e La saluto cordialmente. Dr. Marco Tartari, Roatto Asti

      Pubblicato 19 Maggio 2017

      Logo Dott. Marco Tartari

      429 Risposte

      203 Valutazioni positive

    • Cara Paola,
      il suo messaggio ha tanto l'aspetto di un S.O.S.nel quale non dice nulla di sè ma fa percepire il malessere che prova. Non dice quanti anni ha nè da quanto tempo ne soffre, non dà alcun tipo di informazione su di sè come se esistesse solo il sintomo.
      Si rivolga a un collega della sua zona e inizi un percorso di psicoterapia. Si affidi a una persona che possa aiutarla invece a dare voce alla sua sofferenza.
      Dott.ssa Loredana Beligni
      Torino

      Pubblicato 19 Maggio 2017

      Logo Dott.ssa Loredana Beligni

      35 Risposte

      60 Valutazioni positive

    • Cara Paola,
      Ha mai cercato di monitorare quando e dove si presentano queste abbuffate?
      Cordiali saluti
      Dott.ssa nadi Fasano

      Pubblicato 20 Maggio 2017

      Logo Dott.ssa Nadia Fasano

      33 Risposte

      36 Valutazioni positive

    • Cara Paola
      Ci fornisce molti pochi dettagli.
      Quanti anni ha? Cosa succede prima e dopo le abbuffate? Cosa prova?
      Resto a disposizione
      Dottssa Fabrizia Tudisco

      Pubblicato 19 Maggio 2017

      Logo Dott.ssa Fabrizia Tudisco

      307 Risposte

      494 Valutazioni positive

    • Gentile Paola,
      per affrontare il suo disagio delle quali le abbuffate sono espressione le consiglio di avviare un trattamento di tipo psicoterapeutico. Non aspetti troppo. È stata molto asciutta nel suo messaggio, ma credo abbia tutto un mondo di cose da dire e che attendono di essere accolte.
      Cordialmente
      Dott.ssa Barbara Trevisan
      Psicologa Psicoterapeuta

      Pubblicato 18 Maggio 2017

      Logo Dott.ssa Trevisan Barbara

      36 Risposte

      16 Valutazioni positive

    • Buonasera Paola,
      Lei racconta poco di sé per cui è difficile darle risposte mirate.
      Cosa rappresentano per lei questi momenti? Quando si verificano? Quali emozioni prova?
      Resto in ascolto
      Dott.ssa Donatella Costa

      Pubblicato 18 Maggio 2017

      Logo Dott.ssa Donatella Costa

      186 Risposte

      52 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande