Non so cosa fare in futuro, università e poca voglia di studiare

Inviata da Cristiano. 9 apr 2016 1 Risposta

Gentili dottori,
Ho 20 anni,e ho già avuto esperienze lavorative. Sono uscito tre anni fa dal liceo, e quest'anno ho cominciato l'università (ingegneria); e più vado avanti e più mi sembra che non sia la strada per me.
Ho dato esami con scarsissimi risultati; mi trovo molto bene con i compagni, ma non riesco a seguire le lezioni, e credo che non sia la facoltà giusta per me. Il problema è che non saprei cosa altro fare.
Sono convinto che fare l'università sia il percorso migliore per garantirmi un buon futuro ma mi sento oppresso dalla situazione perché ho già perso 2 anni, e adesso sto per perdere il terzo, la situazione economica familiare non mi permetterà di oziare per sempre, e quindi non vorrei continuare o iniziare una strada senza essere sicuro, non voglio!
Mi sento che non posso sprecare tempo, e ciò mi opprime molto. Il lato "positivo" è che sono molto spensierato quindi ci penso poco, ma quando questo pensiero mi sfiora mi fa sentire veramente male, non riesco a dormire, e per riuscirci devo rintanarmi nei sogni.
Ultimamente non sono riuscito a passare un altro esame e lo sconforto è tornato, sto provando tanti test di orientamento per capire se ho semplicemente sbagliato indirizzo, però non sento che sono affidabili, tante risposte diverse alcune simili alcune totalmente opposte. Durante la mia ricerca ho trovato questo sito e mi son detto "proviamo tanto male non può farti" e mi ritrovo qui a chiedere un parere più professionale (avevo pensato di rivolgermi a uno psicologo della mia facoltà, ma il servizio non funziona).
Spesso mi viene in mente qualcosa e mi dico "voglio fare questo" però poi pensando e ripensando mi abbatto da solo, mi convinco che quella sia una pessima idea senza futuro, troppo impegnativa oppure irrealizzabile e che non mi porti a nulla di concretamente positivo per il mio futuro.
Ho chiesto conforto ai miei genitori, ma mi vergogno di esprimere il mio vero disagio, loro mi hanno supportato dicendomi: "studia concentrati sul tuo futuro e non pensare a questioni che non ti riguardano (la situazione economica familiare)" però non posso fare a meno di pensarci. Non credo di essere fatto per studiare ma non so cosa fare se non andassi all'università.
Quindi mi ritrovo in questa situazione di eterna indecisione che mi fa sentire decisamente male. Non so cosa fare...
Spero che possiate aiutarmi e grazie del vostro servizio.
Buona giornata

1 Risposta

  • Miglior risposta

    Caro Cristiano,
    penso che il tuo problema di base sia l'insicurezza e la bassa autostima che sta inficiando anche il tuo tentativo di fare chiarezza con i test di orientamento e probabilmente la stessa cosa accadrà anche con le risposte che potrai ricevere da noi su questo sito.
    Come tu stesso hai detto, appena stai per prendere una decisione, subito dopo ti convinci che non è quella giusta e questo dubbio è sistematico per cui al momento non sei capace di prendere alcuna decisione mentre il percorso di studi iniziato si sta rivelando poco congeniale a te ma è anche difficile che ne esista uno che ti sia congeniale.
    In questa situazione, il rischio di essere troppo dispersivo nel percorso di studi intrapreso e di "parcheggiare" molti anni all'Università è elevato.
    D'altra parte, non sembra che tu abbia voglia di trovarti un lavoro rinunciando agli studi nè che tu voglia impegnarti di più su quello che stai facendo.
    Per uscire da questa situazione di stallo che potrebbe riproporsi anche in altre eventuali scelte e approfondire il problema centrale che, a mio avviso, è il basso livello di autostima, ti suggerisco di intraprendere un percorso di psicoterapia.
    Cordiali saluti.
    Dr. Gennaro Fiore
    medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

    Pubblicato il 12 Aprile 2016

    Logo Dott. Gennaro Fiore

    4083 Risposte

    11861 Valutazioni positive

Spiega il tuo problema alla nostra comunità di psicologi!

Qual è la tua domanda? Psicologi esperti in materia risolveranno i tuoi dubbi.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri inviare la tua domanda?
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    • 11350 Psicologi a tua disposizione
    • 11000 Domande inviate
    • 54250 Risposte date

    Domande simili: Vedi tutte le domande