Il significato del mio sogno

Inviata da Corinna. 28 Febbraio 2013 2 Risposte

Un amico viene a trovarmi in una casa con stanze molto grandi e in disordine. Lui è molto triste, ci sediamo sul divano mi abbraccia i fianchi e poggia la testa sol petto, nascondendo il viso mi dice che vuole dirmi qualcosa che non riesce a dirmi. Io cerco di metterlo a suo agio, e faccio il solletico alla mia bambina che nel sogno ha circa 4 anni (ora 6), ogni tanto lui mi guarda negli occhi, io lo porto in cucina anche questa in disordine e inizio a preparare un caffè. Lui è seduto a tavola, mi osserva in silenzio, non mi svela il segreto perché suonano alla porta. Ma in realtà era la mia sveglia. ps. Io nella realtà sono separata.

Risposte di psicologi e utenti di GuidaPsicologi.it

  • Miglior risposta

    (2) Gentilissima sig.ra Corinna,
    l'interpretazione di un sogno è come un percorso che si costruisce all'interno di una relazione terapeutica, poiché è importante che il paziente con l'aiuto dello psicologo possa analizzare gli aspetti della propria storia, della vita quotidiana attuale e metterli in relazione con bisogni più incosci.

    Il buon Freud diceva che il sogno è la realizzazione di un desiderio. Qual'è il desiderio che ha voluto soddisfare con questo sogno? Le domande da porLe sarebbero tante, per cui Le do solo un input: provi a pensare cosa succedeva due anni fa.

    La lascio con il testo di una canzone...

    I sogni son desideri di felicità.
    Nel sonno non hai pensieri
    Ti esprimi con sincerità.
    Se hai fede chissà che un giorno
    La sorte non ti arriderà.
    Tu sogna e spera fermamente
    Dimentica il presente
    E il sogno realtà diverrà"

    Cordiali saluti.

    Dr. Antonio Cisternino

    ...Leggi la risposta completa Risposta da Dr. Antonio Cisternino. 04 Marzo 2013
  • (2) Gentilissima sig.ra Corinna,
    l'interpretazione di un sogno è come un percorso che si costruisce all'interno di una relazione terapeutica, poiché è importante che il paziente con l'aiuto dello psicologo possa analizzare gli aspetti della propria storia, della vita quotidiana attuale e metterli in relazione con bisogni più incosci.

    Il buon Freud diceva che il sogno è la realizzazione di un desiderio. Qual'è il desiderio che ha voluto soddisfare con questo sogno? Le domande da porLe sarebbero tante, per cui Le do solo un input: provi a pensare cosa succedeva due anni fa.

    La lascio con il testo di una canzone...

    I sogni son desideri di felicità.
    Nel sonno non hai pensieri
    Ti esprimi con sincerità.
    Se hai fede chissà che un giorno
    La sorte non ti arriderà.
    Tu sogna e spera fermamente
    Dimentica il presente
    E il sogno realtà diverrà"

    Cordiali saluti.

    Dr. Antonio Cisternino

    ...Leggi la risposta completa Risposta da Dr. Antonio Cisternino. 04 Marzo 2013
  • Gentile signora Corinna,
    Gentile signora G.F.,
    l'interpretazione dei sogni e quindi un eventuale intervento clinico rientra tra le competenze psicologiche, tuttavia lo psicoterapeuta cognitivo comportamentale non interpreta i sogni (se non in particolari e molto selettive circostanze).
    Ma se i sogni sono disturbanti alla stregua di incubi che tormentano la persona sia di notte sia di giorno allora lo psicoterapeuta cognitivo comportamentale interviene per stoppare una volta per sempre i sogni spaventevoli e offrire alla persona che vuole dormire bene una notte serena e tranquilla. L'intervento rientra nella cura dei disturbi del sonno (che comunque vanno valutati clinicamente) in quanto il sonno è disturbato e non concede quella tranquillità e serenità necessarie per dormire bene ed alzarsi la mattina soddisfatti.
    dr paolo zucconi, psicoterapeuta e sessuologo comportamentale a Udine

    ...Leggi la risposta completa Risposta da cav. prof. dr Paolo G. Zucconi (sessuologia & Psicoterapia). 01 Marzo 2013