Il significato del mio sogno

Inviata da Corinna. 28 Febbraio 2013 2 Risposte

Un amico viene a trovarmi in una casa con stanze molto grandi e in disordine. Lui è molto triste, ci sediamo sul divano mi abbraccia i fianchi e poggia la testa sol petto, nascondendo il viso mi dice che vuole dirmi qualcosa che non riesce a dirmi. Io cerco di metterlo a suo agio, e faccio il solletico alla mia bambina che nel sogno ha circa 4 anni (ora 6), ogni tanto lui mi guarda negli occhi, io lo porto in cucina anche questa in disordine e inizio a preparare un caffè. Lui è seduto a tavola, mi osserva in silenzio, non mi svela il segreto perché suonano alla porta. Ma in realtà era la mia sveglia. ps. Io nella realtà sono separata.

2 Risposte di psicologi e utenti di GuidaPsicologi.it

  • Miglior risposta

    Gentilissima sig.ra Corinna,
    l'interpretazione di un sogno è come un percorso che si costruisce all'interno di una relazione terapeutica, poiché è importante che il paziente con l'aiuto dello psicologo possa analizzare gli aspetti della propria storia, della vita quotidiana attuale e metterli in relazione con bisogni più incosci.

    Il buon Freud diceva che il sogno è la realizzazione di un desiderio. Qual'è il desiderio che ha voluto soddisfare con questo sogno? Le domande da porLe sarebbero tante, per cui Le do solo un input: provi a pensare cosa succedeva due anni fa.

    La lascio con il testo di una canzone...

    I sogni son desideri di felicità.
    Nel sonno non hai pensieri
    Ti esprimi con sincerità.
    Se hai fede chissà che un giorno
    La sorte non ti arriderà.
    Tu sogna e spera fermamente
    Dimentica il presente
    E il sogno realtà diverrà"

    Cordiali saluti.

    Dr. Antonio Cisternino

    Caricato il 04 Marzo 2013

    Dr. Antonio Cisternino Torino

    488 Risposte

    466 Valutazioni positive

Che cosa vuoi sapere?

Gli psicologi di psicologi rispondono gratis alle tue domande
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esmpi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono o e-mail) né pubblicità

    Se desideri ricevere un preventivo clicca qui
    Come desideri sia la tua domanda?
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    Condizioni

    Temi più popolari

    • 5650 Psicologi a tua disposizione
    • 2200 Domanda inviata
    • 16850 Risposta inviata
    • Gentilissima sig.ra Corinna,
      l'interpretazione di un sogno è come un percorso che si costruisce all'interno di una relazione terapeutica, poiché è importante che il paziente con l'aiuto dello psicologo possa analizzare gli aspetti della propria storia, della vita quotidiana attuale e metterli in relazione con bisogni più incosci.

      Il buon Freud diceva che il sogno è la realizzazione di un desiderio. Qual'è il desiderio che ha voluto soddisfare con questo sogno? Le domande da porLe sarebbero tante, per cui Le do solo un input: provi a pensare cosa succedeva due anni fa.

      La lascio con il testo di una canzone...

      I sogni son desideri di felicità.
      Nel sonno non hai pensieri
      Ti esprimi con sincerità.
      Se hai fede chissà che un giorno
      La sorte non ti arriderà.
      Tu sogna e spera fermamente
      Dimentica il presente
      E il sogno realtà diverrà"

      Cordiali saluti.

      Dr. Antonio Cisternino

      Caricato il 04 Marzo 2013

      Dr. Antonio Cisternino Torino

      488 Risposte

      466 Valutazioni positive

    • Gentile signora Corinna,
      Gentile signora G.F.,
      l'interpretazione dei sogni e quindi un eventuale intervento clinico rientra tra le competenze psicologiche, tuttavia lo psicoterapeuta cognitivo comportamentale non interpreta i sogni (se non in particolari e molto selettive circostanze).
      Ma se i sogni sono disturbanti alla stregua di incubi che tormentano la persona sia di notte sia di giorno allora lo psicoterapeuta cognitivo comportamentale interviene per stoppare una volta per sempre i sogni spaventevoli e offrire alla persona che vuole dormire bene una notte serena e tranquilla. L'intervento rientra nella cura dei disturbi del sonno (che comunque vanno valutati clinicamente) in quanto il sonno è disturbato e non concede quella tranquillità e serenità necessarie per dormire bene ed alzarsi la mattina soddisfatti.
      dr paolo zucconi, psicoterapeuta e sessuologo comportamentale a Udine

      Caricato il 01 Marzo 2013

      850 Risposte

      859 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande